Precedentemente alla scrittura di un nuovo articolo ci sono spesso persone che ricordano, suggeriscono e indicano circostanze, storie e argomenti

Nella recente revisione grafica del blog, ho voluto aggiungere una nuova sezione. Si tratta della pagina dedicata a quanti, per lo più cari amici, hanno collaborato, e che a tutt’oggi tengono per mano Esvaso.it.

Questo risalto lo ritengo un atto dovuto e importante, poiché, in questi quindici anni del blog, queste persone hanno contribuito a farlo crescere ed arricchirlo, con originali spunti, simpatici aneddoti o proverbiali episodi: autentici “doni”, dovuti talora a una loro davvero preziosa memoria storica, spesso rinforzata da una passione e capacità narrativa. E i risultati sono evidenti, visto il numero delle visite, che si attesta ormai su una media mensile di 10/11.000 utenti certificati "Google Analytics".

In particolare, alcuni di loro, anche attraverso i commenti, si sono rivelati delle vere "pietre preziose" incastonate nelle pieghe della nostra storia e vita locale, sempre per la comune passione di ricostruire le caratteristiche di un tempo ormai trascorso, che li ha portati a condividere pensieri e vicende da rivivere insieme ai lettori: persone, insomma, con la capacità di farti appassionare a ciò che riferiscono!

Poi c’è una presenza essenziale e costante, che, a differenza di altre, non sempre esplicitamente cito -questa è però l’occasione ideale per farlo- ma che rende alcuni degli scritti più completi e autorevoli. È lui che, dietro le quinte, opera: Piero Rizzi Bianchi, amico e consocio nel Comitato “Veterrima Plebs”. Con il suo bagaglio storico e culturale, mi assiste ogni volta che sorgono dubbi documentali o lacune storiche, ma soprattutto nella stesura dei testi dialettali in bedoniese: accenti circonflessi, acuti o gravi, dieresi e apostrofi sono il suo pane quotidiano.

Nella nuova pagina “Collaboratori” sono quindi indicati tutti coloro che generosamente e costantemente mi assecondano, spesso al limite della sopportazione, rendendo così il blog Esvaso.it una sorta di bene comune. Quindi, ancora una volta, vi ringrazio tutti!

I collaboratori di Esvaso.it
Una piccola centralina idroelettrica sul torrente Lecca ridurrebbe drasticamente anche la Cascata delle Aquile?
La storia di Mauro Ponzini, della sua famiglia e dell'ultima bottega bedoniese che riparava le scarpe
Una testimonianza che ci racconta com'era la scuola di un tempo, ma anche di aule, maestre e alunni
Un luogo piacevole dove ci siamo passati tutti e che aiuta a non sprecare il piacere dei ricordi
Dalla visita di Mussolini del 14 agosto 1926, ai campi estivi degli anni '60 e '70

Timeline

Gianna "la Nuda"

Un ricordo di una delle tante turiste parmigiane che trascorrevano i mesi estivi a Bedonia

Ultimi Post Commentati

Gianna
Gianna "la Nuda"
Virgy - 14/10/2021
Le fiere di ottobre
Le fiere di ottobre
Virgy - 13/10/2021
Le persone prima di tutto
Le persone prima di tutto
Bedonieseinfriuli - 12/10/2021
Per un pugno di Watt
Per un pugno di Watt
Sergio - 12/10/2021
Dall'UFO al nucleare
Dall'UFO al nucleare
CARRE - 12/10/2021
A Mauro, l'ultimo calzolaio
A Mauro, l'ultimo calzolaio
Dolores - 06/10/2021

Attimi

SEGUIMI



Newsletter

Iscriviti al blog per ricevere nuovi post
Acconsento al trattamento dei dati personali (leggi)
Si No