Color Primavera

Tra non molto le notti di gelo se ne andranno in silenzio. C'è bisogno di una tregua, di un trapasso.
La primavera lo è indubbiamente. E' il periodo più affascinante dell'anno.
E' dolcissima, affascinante, energica. Questa forza naturale riusciamo a percepirla anche dentro di noi.
Sono profumi delicati e colori tenui, è un mutamento lento, ma che ogni giorno si manifesta, sorprendendoci.
Pruni che all'apice della fioritura ci fanno ricordare il lento svolazzare dei fiocchi di neve; ciliegi nitidi che spezzano il grigiore dei boschi ancora a riposo; sono macchie colorate che ti accerchiano ovunque, su prati verdi fatte di distese di bucaneve e crocus o di ciocche di violette e primule; sono peschi dal monocolore rosaceo che ti fanno subito pensare ai loro frutti dolci e maturi, scaraventandoti con il pensiero nel futuro, all'estate che sarà prossima.


0 Commenti

Commenta

Somma e invia : 1 + 3 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato

Post simili

Per Giannino

Ricordato il "Maestro" Giannino Agazzi a due anni dalla scomparsa

La Valle del Lucido

Un'escursione alla scoperta della Lunigiana arroccata ai piedi delle Apuane

Sul Pelpi a sentire che aria tira

Scoprire il monte in una giornata invernale

Il montanaro munto

Lo sfogo di un nostro abitante: disservizi, costi, inefficienze. Ecco cosa accade a chi vive in Appennino

E' tempo di tartufi

La Fiera del Tartufo Nero della Valceno è l'incontro tra territorio, gastronomia ed economia

Per un pugno di Euro

Per risparmiare scarica Eternit in mezzo alla strada, tanto qualcuno ci penserà

Spunta la Luna dal monte

Sul Monte Orocco, dal tramonto fino a notte