E se non smettese più?

Visto che ormai è un mese che quotidianamente la subiamo, temporale, scroscio o pioggerellina che sia, tanto vale rassegnarsi e godersela per quello che è.
Anche oggi ho dovuto ripararmi da lei, dalla pioggia, seduto sotto la nuova pensilina di ferro, sapientemente battuto da Crispiniano, l'ho guardata, odorata e ascoltata, in attesa che smettesse. Questi momenti sono vissuti come se fossimo suoi prigionieri, spesso li consideriamo persino superflui perchè vorremmo fare chissà che, andare chissà dove, invece ti fanno solamente sognare l'estate, quella vera, quella che dovrebbe iniziare sabato prossimo. A giudicare dal giardino lì davanti non si direbbe, in questo mese dovrebbe temere la calura, invece è fradicio come una spugna, il sogno pare proprio non si debba avverare. Amo troppo il sole, il caldo, le miti serate estive, il profumo di erba tagliata, il bagno al Groppo per non agognare così tanto l'estate.
Ora mi rincuora solo il presentimento che quello di venerdì notte sia stato l'ultimo temporale di stagione, quello che si è portato via nuvole grigie, aria fredda e acquazzoni costanti.
Ma adesso cosa ci fate qui davanti al computer non è che per caso fuori stia ancora piovendo?

Altre foto



12 Commenti
  1. ANGEL GIRL

    A ME PIACE RESTARMENE A LETTO, CON LA FINESTRA APERTA, SDRAIATA X ASCOLTARE LA PIOGGIA KE BATTE, SENTIRE IL PROFUMO KE AVVOLGE LA STANZA E CON IL VASETTO DI NUTELLA SUL COMODINO
    BY ANGEL GIRL ;)))

  2. Annalisa

    A me piacerebbe essere nella mia vecchia soffitta della casa di Cantiga, seduta sulle assi del pavimento di legno, o sulla trave portante che funge da sedile, ad ascoltare il ticchettio delle gocce sulle tegole, gli scrosci improvvisi e il fruscio delle folate di vento che s'insinuano tra le fessure...
    Intanto, guarderei lontano, oltre la finestrella che dà su un tetto, fino al prato sottostante, e ancora più in là, verso il paesello di fronte, sull'altro versante della valle, immaginandomelo, nel grigiore e nella nebbiolina della pioggia...

  3. fiascotti

    s'...................d'inverno Angel Girl......d'inverno.!

    VOLGLIO IL SOOOOLEEEE!!!!!!!!

  4. MARIA patrizia

    è incredibile la serenità che mi dà la lettura di questi commenti. Grazie, ai nostri giorni è cosa rara!

  5. Strazza

    He si Annalisa...anche a me piacerebbe essere in quel posto di quiete che è la diga di Cantiga...lo sguardo si perderebbe tra il boschetto e il pozzo profondo...

  6. Mirta

    Pensate che io ho da poco fatto installare nel mio giardino l'impianto a goccia, anche temporizzato. Se penso che gli anni scorsi innaffiavo con la gomma lasciando correre l'acqua per ore perchè sembrava il deserto dei Gobi

  7. Annalisa

    Fiascotti, ora ti passo quello che ho scritto anche ad Esvaso...
    non per ripetermi, ma perchè certe frasi vengono lasciate così, come vengono...solo con una piccola aggiunta...!

    "Ma noi donne amiamo la pioggia ....! Una rinchiusa sul morbido a trangugiare nutella....l'altra pure, tra le anticaglie, a sentirne il suono...! Che romanticone ! Mentre voi uomini non vedete l'ora che la pioggia smetta per svignarvela...verso che cosa?"
    (Ma perchè vi amiamo lo stesso...?)

  8. ponchia

    scusa Strazza, ma cantiga è per caso vicino a Gariga??? perchè mi sembrava di esserci stato...mi ricordo un boschetto e un pozzo anche io, no, sai, credevo di essere stato il primo a vederlo...

  9. Annalisa

    Beeeeneeee !!! Ma siete addirittura in due, a fare sberleffi del nome del mio paesello... !!!
    Finchè si tratta di interpretare quello che avete pensato, perchè no: sto al gioco, anche se non molto "elegante" e nemmeno "intrigante" (... Imparate, uomini...! Alla maggior parte delle donne piacciono le allusioni stuzzicanti, ma condite da un certo non so che di umorismo... che non mi sembra di aver colto...)
    Ma non prendete in giro Cantiga, non solo perchè E' MIO, ma perchè è adorabile...!

    Se non rileggo male, poi, alla fine, Strazza ha solo desiderato di vedere alcuni particolari di Cantiga, e Ponchia non so neanche se li ha visti, perchè è andato in provincia di Piacenza...
    Non sapete cosa vi siete persi....!....!


    PS La diga a Cantiga non c'è ( per fortuna ...!) ma il pozzo ed il bosco s': sono VERI e sono miei!! Una bellezza!

  10. Peonia

    se vi rincuora anche qui in città piove ormai da giorni e pure io sogno il sole e il colorito sulla pelle, il caldo e le vacanze...estate dove sei?!

  11. Annalisa

    Siete contenti? E' uscito il sole!
    Sapete cosa è bello?
    Quell'attimo di passaggio dal fresco, umido e grigio, al tiepido, asciutto e luminoso...
    Risalta il verde e brillano gli altri colori; evapora la pioggia dal terreno, dagli alberi e diffonde profumi.
    Andando in bicicletta, poco fa, sentivo l'odore della terra, dell'erba, dei fiori di robinia, di tiglio, del falso gelsomino... E sulla pelle una carezza leggera, tiepida e frizzantina...

  12. Joker

    ti devo ringraziare? Hai fatto una danza propiziatoria?
    Mi ero dimenticato che colore avesse e in che mese fossimo...
    w l'estate w le serate al bagarre w la gnocca

Commenta

Somma e invia : 12 + 8 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato