Musica e colori

Dove finisce il sogno che porta l'eco di emozioni su ali di farfalla, avvolto da spirali di profumi dalle ombre scarlatte, riparato dal manto vellutato di verde quercia? Sopra di noi il vento forte soffia e il destino con lui vola. La quiete della foresta ha mille profondità. La notte è il mio libro: dietro la copertina damascata sfoglio lentamente la prima pagina, la seconda la leggo felice di ritrovare il tono e la terza già la sogno.


0 Commenti

Commenta

Somma e invia : 10 + 15 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato

Post simili

Mi ritornate in mente

In questo mese di marzo, ottant'anni fa, nacquero due persone fondamentali per la musica italiana: Lucio Dalla e Lucio Battisti

Cristiano De Andrè, il figlio di...

Alla Versiliana il repertorio dei grandi classici di Fabrizio De Andrè reinterpretati dal figlio

Tra la via Emilia e il West

A Parma per il concerto di Francesco Guccini & Band

Pensieri e parole

Iniziai ad ascoltare la musica intramontabile di Lucio Battisti nel 1978 insieme a degli amici

Tutta colpa del paradiso

Per non dimenticare Francesco Nuti, uno dei protagonisti dei giorni più belli, sia suoi che miei