Tajarin e...

Basta! Non ce la faccio già più. E' ormai una settimana che mangio 'Spinaroli', ma la gola è lunga e insaziabile, si sa.
La prima tappa, appena "fanno", è solitamente alla trattoria dei 'Fiurentin' a Ponteceno, dove alle sette in punto, non un minuto dopo, sono già in tavola piatti fumanti di tagliatelle e frittata; a seguire dal poco lontano 'Reghitto' dove le specialità sono davvero al limite umano: tagliatelle, crepe, tortelli, frittata e zabaglione caldo, quest'ultimo ovviamente senza funghi. Dopodichè, tra una trattoria e l'altra, ci sono i tempi supplementari, nel senso che 'Speedy' riesce a trasformare una tradizionale pizza in un'appetitosa focaccia con gli spinaroli. Per non parlare poi degli inviti a casa di amici: 'cumme se fa a dì de no ae nostre coghere beduniesi?'.
La stagione però non è ancora finita, i ritrovamenti dei gustosi funghi sono ancora abbondanti, quindi gli appuntamenti per altre 'degustazioni' sono già da giorni fissati.
Ora però non mi rimane che mettere le mani avanti, cercherò su internet una clinica comoda ed affidabile per i trapianti di fegato, a fine mese ne avrò certamente bisogno, anche se credo che non ci andrò da solo.

Altre foto



0 Commenti

Commenta

Somma e invia : 1 + 12 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato