Corpus Domini: grazie dei fior

Tradizionalmente nella giornata del Corpus Domini sono officiate le Prime Comunioni dei bambini e contestualmente è celebrata la rituale 'Infiorata', un omaggio floreale che adorna Via Trieste e vie limitrofe per il tradizionale passaggio della processione.

Fortunatamente è una tradizione che sopravvive da molti decenni grazie alla tenacia del solito gruppo di bedoniesi 'doc'. Come dicevo sono tradizioni dure a morire, ma oltre a questa ne sopravvivono, purtroppo, anche altre. Non vorrei fosse superfluo promuovere queste piacevoli tradizioni se poi non c'è la volontà popolare e amministrativa a sostenerle o ad avere un occhio di riguardo a quanto si sta svolgendo.

Ad esempio questa mattina la processione è stata costretta a dover dribblare un'auto inconcepibilmente parcheggiata a fianco la chiesa, mentre in via Garibaldi scorrevano ostinatamente auto e moto tra decine di persone che partecipavano a entrambe le celebrazioni.

Non voglio puntare il dito su nessuno, questa mia considerazione vuole solo essere un'esortazione a migliorare, senza fretta certamente, però prendiamone tutti atto che le abitudini, proprio come le tradizioni, sono difficili da cambiare.

Momenti della processione



0 Commenti

Commenta

Somma e invia : 2 + 14 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato

Post simili

Istituto don Costa

L'Istituto San Marco è stato intitolato al "suo costruttore" mons. Renato Costa

La notte di Natale

Un brano di Arturo Curà, accompagnato dalla Corale Lirica Valtaro

Il ritorno di don Lino

Mons. Lino Ferrari lasciò l'incarico 20 anni fa, ora torna al seminario di Bedonia come rettore

La chiesetta del Serpaglio

La festa di Maria Bambina è stata celebrata in modo molto significativo

Un piccolo mondo incantato

La ricorrenza di Maria Bambina viene celebrata per mezzo di una funzione religiosa nel pomeriggio dell'otto settembre

Don Silvio e don Costa: la mente e il braccio

A loro va il riconoscimento di tutte le opere che hanno reso grande il Santuario e il Seminario di Bedonia

Don Costa

Una piacevole chiacchierata con Don Renato Costa