post commenti
  • Milano: concerto Baustelle

    E così, finalmente, sono riuscito a godermi il concerto milanese dei Baustelle. Dico finalmente perché le premesse non erano delle più entusiasmanti, per la cronaca avevo sbagliato data, infatti la settimana scorsa ero rimasto a Milano un giorno in più perché in serata, ne ero convintissimo, doveva esserci il concerto… invece era il lunedì successivo. Sono ancora dispiaciuto per Ruggero per avergli fatto fare un viaggio a vuoto, anche se poi, alla fine, ha rimediato una cenetta di tutto rispetto.
    A ogni buon conto, ieri sera, prima di farmi salire in macchina, ha voluto vedere fisicamente i biglietti ed accertarsi di quanto indicato… “ok possiamo andare”, chiusa la capotte del suo bolide siamo partiti a rotta di collo verso l’Alcatraz…  “Ruggero và pian”.
    Il concerto me lo sono proprio goduto, non vedevo l’ora di sentirli dal vivo, era la prima volta. Sono bravi, non c’è che dire, sanno comporre buona musica, scrivere testi veramente fuori dal comune e arrangiare con classe. I venti elementi dell’orchestra, tra musicisti e cori, hanno reso uno spettacolo appagante sotto ogni profilo, emozionanti gli archi e gli ottoni (in stile Morricone) che ogni tanto facevano capolino sopra agli accordi rock.
    Mio unico cruccio è stato non aver acquistato il loro ultimo CD “I mistici dell’occidente” (solo perché è uscito qualche giorno fa) per conoscere un po’ meglio i brani, quelli eseguiti degli album precedenti sono stati solo sei.
    Baustelle… siete grandi! Vi auguro tutto il successo che meritate… ad un’unica condizione: non cambiate registro, non conformatevi alla gran parte del ciarpame musicale italiano.

13 Commenti

  • Ruggero

    21/04/2010

    E' colpa del "Tutor" tra Parma e Milano...in caso contrario potevamo arrivare al concerto prima per avere i posti migliori e ritornare a casa ad un orario piu' accettabile!! Peccato!!
    Comunque penso che con questa esperienza sono cessati i concerti insieme!!

  • GT

    21/04/2010

    Ma scusate...ma perchè alcatrax??? si chiama Alcatraz...o per non farsi riconoscere ha cambiato nome per l'occasione???

  • valebd

    21/04/2010

    ma nn aveva fatto 100 foto? tutte in luce ambiente direi....:)

  • Esvaso

    21/04/2010

    Colpa del fattore X (leggi ruggero)... mi porta sulla cattiva strada e io mi faccio prendere la mano, così poi scrivo cazzate (correggo subito).

    Per Vale... ma tu ascolti ancora il fattore X?

  • Ruggero

    21/04/2010

    Mi raccomando fatti riprendere sempre?? Chi ti scrive subito e .....chi ti telefona!!! Ma che giornalista sei??



    PS: sempre pensato con la "X", ma in fin dei conti si capisce lo stesso!! Dai metti anche via Valtellina 25.......

  • valebd

    22/04/2010

    per forza tu non mi hai dato notizie dettagliate, aspetterà' sabato se riusciamo a beccarci

  • micheleporcari

    22/04/2010

    sembrate PINOCCHIO e LUCIGNOLO dove LUCIGNOLO (RUGGERO ) porta PINOCCHIO (GIGI ) sulla cattiva strada.........mitici

  • Davide

    26/04/2010

    Grandi Baustelle, le mie preferite sono Baudelaire e La canzpne di Alain Delon. Sicuramente sono una delle poche belle realtà italiane di questi anni.....insieme a Malika Ayane!

  • Remo Ponzini

    03/05/2010

    Certo è che siete un duo sfrenato, incontenibile, prorompente e pure assai gaudente.
    Non conoscete la noia e la monotonia.
    Vi divertite a pungolarVi , spronandoVi vicendevolmente senza sosta.
    Trasformate in avventura tutto quello che elaborate di fare.

    Nutro iinvidia ed anche ammirazione.
    Mi fate sovvenire i miei trascorsi giovanili ma devo ammettere che Voi siete più spassosi di quanto non lo fossi io.

    Ma non sentite nostalgia di non avere il Luigiotto al seguito ????

  • Ruggero

    04/05/2010

    Ci mancherebbe solo Luigiotto e poi siamo completi!! Oh Remo?? E' certo che con Lui sarebbero trasferte votate alla ricerca dei piatti tipici regionali e relativi vini piu' che hai concerti!!!
    Ma lasciamolo alla sua battaglia per la copertura della piscina di Bedonia che con il suo attivo interessamento verra' effettuata nel...2020!!!

  • Luigi Battoglia

    04/05/2010

    Dal momento che sono un po' impegnato in altre faccende, non ho avuto la possibilità di tenervi d'occhio quanto meritereste ma noto che non avete perso la proverbiale verve.
    Di sicuro ha ragione Ruggero sulle degustazioni di pietanze e vini regionali. Io che non sono un magrone come lui, mi posso permettere di vivere da gaudente senza le ansie della bilancia. Ho la pancia e ne sono fiero! A Ruggero verrà e ne farà un dramma.
    Proprio per questo stiamo lavorando affinchè possa tenersi tonico e filiforme nella splendida piscina bedoniese.
    Sai quante vasche dovrà fare!
    Per ora puà solo fare qualche "vasca" nel centro di Bedonia.
    Quando invece è più fortunato e Gigi lo porta in giro, "vascheggia" a Milano, zona Brera.

  • Ruggero

    04/05/2010

    In realta' sono io che scorrazzo il Gigi per ogni parte d'Italia... devi informarti meglio..... l'informazione e' importante!!
    Un po come l'analisi dei costi di mantenimento di una piscina coperta!! Anche li' manchi un po' di informazione..... sognatore!!
    PS: Cavolo non so nuotare!!! Sara' la volta che imparo o dovro' andare a Collecchio d'inverno?? Andro' in estate a Bedonia!

  • Remo Ponzini

    04/05/2010

    Eccoli qua, entrambi stanati. Ormai per sentirli non serve neppure il pungolo; basta un po di solletico o un punto interrogativo e li vedi subito accapigliarsi, beffeggiarsi, deridersi ecc. ecc..
    Mi fate sovvenire i protagonisti del libro ed del film " AMICI MIEI " con le vostre super cazzolate.
    Quando è che andate a Pisa, con il Gigi come tecnico, a raddrizzare la torre con una corda ???
    Chiamatemi che vengo a fotografarVi.

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 12 + 15 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com