post commenti
  • Tanti Saluti e Baci da Bedonia - I

    Quella che vi presento questa settimana è una serie di cartoline bedoniesi stampate negli anni sessanta e settanta. Molti le ricorderanno, alcune si trovano ancora. Ci mostrano tanti angoli di Bedonia che ora, a dir la verità, sono un po’ cambiati, mi dispiace dirlo, non in meglio. Le differenze si notano senza troppe difficoltà e ciò che salta subito all’occhio è che in quelle “vecchie” immagini prevaleva senz’altro un bel colore, il “verde”. Ora si stenta a notarlo.
    E’ anche vero che in quegli anni il modo di vivere stava cambiando, le case dovevano crescere, lo sviluppo economico non si poteva arrestare, ma questa crescita l’abbiamo pagata, penso anche a caro prezzo. I risultati sono ancora lì, in quel prato, in quel fiume, in quelle stradine di ciottoli che non ci sono più.
    Quando mi sono venute in mano queste cartoline avevo considerato di proporvi quegli stessi luoghi come si presentano ora, una sorta di “com’era e com’è”, ma poi ho scelto la soluzione più opportuna, credo di non sbagliare, ed è quella di farveli rivivere com’erano allora, con il solo “me ricordu”.

0 Commenti

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 15 + 14 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com