Ho sposato una Befana

Anche quest'anno, come ormai da tradizione, le 'Befane' di Borgotaro si sono riunite a congresso presso l' “Ustaria d’al M’rcà” di Boffetti, dove, per acclamazione, viene eletta la Befana dell’anno.
La ricorrenza potrebbe anche essere bella e goliardica ma finché le befane elette sono altre, quando invece la cosa ti tocca da vicino, allora la faccenda si complica.  

Il motivo è presto detto… Roberta, la Befana uscente di quest’anno, ha pensato bene di portare scompiglio in casa mia, tant’è che Elena è la nuova eletta per il 2012.

- Ci mancava pure l’anno bisestile!
La prima cosa che ho fatto, dopo aver ricevuto la comunicazione, è stata quella di corrompere Franco, il corrispondente della “Gazzetta”, per tentare di non fare uscire il consueto articolo sul giornale, ma la manovra è stata vana… la notizia è stata regolarmente pubblicata.
A questo punto non mi rimarrà che passare alle maniere forti, sì perché non le permetterò di certo di scorrazzare per un intero anno con gonnelloni sbrindellati, fazzoletto in testa, naso bitorzoluto e scopa di saggina… non gliela darò certo per vinta, la mia è una casa seria, integerrima e non voglio che si dica o solo si pensi che abbia sposato una Befana.
- Ehh no, mai e poi mai!

Video: il discorso della Befana uscente...


Video: la nuova Befana per acclamazione...


Le foto della serata (by Lina Bruschi)...



18 Commenti
  1. Domenico

    Che bello, pur sempre una miss è....
    Ma robe da matti nella vecchiaia uno scettro anche a lei! Che bello.... Oltre quello di sopportare te con le tue manie... Ah h ah

  2. Carla

    I miei complimenti..... GG mai lamentarsi di gamba sana....

  3. Fausto

    Io sono certo di una cosa GG, non ci voleva certo il tuo occhio fatato a vedere del bello oltre quel naso!

    Bastano i sensi di noi comuni mortali per capire che in una gara di benfanaggio fra te e lei il nasone non avrebbe certo dubbi su dove accasarsi... eheheh

    Grande Elena arrivare primi è sempre un successo!!!

  4. Dario

    Ma dai, Gigi. Cosa pretendi di più dalla vita: hai cominciato l'anno con una miss. ihihih.

  5. Vita

    A me non m'hanno mai eletto a fare proprio un bel niente! invidia...:-)

  6. Sangiorgi Luciana

    Finalmente una bella Befana, non la solita vecchina con il naso adunco e l'espressione piuttosto malignetta..... e poi ... tu brilli di luce riflessa!
    Pero' non ti azzardare a pronunciare una frase tipo " stai zitta Befana " ti arriverebbero scopate in testa. Ciao Gigi come tuo solito risalta la freschezza dei tuoi pensieri. Lu

  7. Dony

    Beh Gigi... non puoi certo lamentarti... hai sposato una bella donna... ce ne vorrebbero di Befane cosi!!! Ora però resterai un po nell'ombra della noterietà.. brillerà lei e tu no!!!

  8. Franco

    Comunque, nell’invitarti, ormai, alla rassegnazione, ricordati (rallegrandoti) che, al giorno d’oggi, è meglio avere in casa una "befana", piuttosto, come spesso accade, che una… "vipera".

  9. Andrea Ferraglia

    Caro Cavallo, innanzi tutto buon anno, un bacio ed i complimenti ad Elena per il trofeo conquistato nonostante che, guardando bene le foto allegate, avrebbe meritato qualche altra partecipante.
    P.S. In verità il vero Befano dovresti essere tu, quindi complimenti a tutte le partecipanti per la loro sportività e simpatia.

  10. Arturo Curà

    Bisogna riconoscere che l'universo femminile riesce sempre a fondere perfettamente il divertimento alla autoironia, che non è cosa facile. La recente elezione 2012 ne è una garanzia. Complimenti e auguri alla nuova eletta anche se sulle spalle dovrà portare questo nuovo "Annus Horribilis", profezie Maya a parte!
    Grande la performance attoriale della Befana uscente.
    Mi sono davvero divertito.

  11. Dile Camilla Viola

    Cara zia,
    abbiamo saputo della tua elezione a befana … sospettavamo che tu fossi una di loro e il 6 gennaio ne abbiamo, purtroppo, avuto la conferma!!!
    La nota positiva è che il prossimo anno sarai costretta a riempirci la famosa calza di buonissimi dolcetti e cioccolatini!!
    La prossima volta che andremo a Parma potresti darci un passaggio con la tua scopa volante evitando il traffico.. anche se dubitiamo delle tue capacità da pilota data la tua famosissima paura per l’aereo!!!
    Siamo certe che sarai in grado di rendere onore alla categoria delle befane e saprai portare con stile naso, stracci e scarpe rotte!!
    Buon viaggio… Dile, Cami, Viola

  12. Canningam

    Io non mi lamenterei più di tanto.... pensa che io ne ho in casa una da quasi vent'anni..... e chissà per quanto ancora..... un anno passa in fretta!!!

  13. Beppe

    Cosa non si fa quando si è innamorati....
    Caro GG sei sempre un grande romanticone nostalgico ;)

  14. Italo Ravenna

    Ma complimenti alla Elena... Ti meriti una G(grande) EE(Elena)...^__^

  15. BD

    Complimenti alla sorella delnevo senior anche questa volta ti sei confermata ''er mejo''.

    Un'ammiratrice da lontano e sempre molto paziente.

  16. Barbara Cavalli

    Questa proprio non me l'aspettavo... Grande Elena!!!
    Ora, col tuo nuovo ruolo, devi davvero oscurare il tuo famoso marito! Qualche volta usa pure la scopa e, se proprio si comporta male, carbone a valanghe. E mi raccomando, da reginetta delle befane, lascia traccia nella storia del tuo passaggio... Una tua nuova e affezionata fan, Barbara

  17. Remo Ponzini

    L'arguzia del post della Barbara mi ha fatto sorridere assai.
    Ma che bello sarebbe vedere il nostro Gigi fuggire per i caruggi del Borgo, inseguito dalla Befana pro-tempore, che, armata di una scopa roteante, lo randella un po' sulla coppa ed un po' sul deretano.
    Sarebbe veramente uno spasso ed invito la Elena, nella sua veste di Regina e di Moglie, di provvedere a tambur ...battente.

    Ho dato una occhiatina alle foto di queste "Befane" che, a turno, si contendono il trono e devo dire che il primo pensiero che ha frullato la mia mente è stato : ma ce ne fossero di queste befane !!!

    Che siano spiritose ed auto-ironiche è indubbio e lo ha sottolineato, con la solita sagacia, il Gran Maestro Arturo ma potrebbe anche essere che questo bel gruppo di donne festanti abbia escogitato questo furbesco escamotage per sfuggire alla morsa soffocante, più o meno amorosa, dei rispettivi mariti/compagni/morosi.
    Una serata, da ripetere con una certa cadenza, in totale libertà senza avere impiastri tra i piedi. Avrebbero senz'altro la mia piena solidarietà.

Commenta

Somma e invia : 3 + 13 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato

Post simili

Alberto, l'Ironman

La gara più ambita e più sognata, dove non è tanto importante arrivare primi ma bensì arrivare

La casa di famiglia

Ci sono luoghi dove il tempo sembra essersi fermato e in quel caso c'è sempre una storia da raccontare

La mia prima volta... per funghi

Meglio tardi che mai... posso dirlo perchè è stata davvero la mia prima volta!?

Istituto don Costa

L'Istituto San Marco è stato intitolato al "suo costruttore" mons. Renato Costa