post commenti
  • Il collezionista di gomme

    Non si può più pensare che questi episodi possano essere considerati come atti di vandalismo sporadico. I raid del “Collezionista di gomme”, ovvero di colui che da un paio di mesi taglia i pneumatici delle auto in sosta, continuano senza tregua, quasi fosse una sfida aperta con le forze dell’ordine e l’intero paese.

    Per fare il punto della situazione e costatare il grado di disperazione, basta andare da un qualsiasi gommista e vedere quante gomme ha messo in disparte.
    Sono ormai un centinaio le auto danneggiate e non passa giorno senza aver rovinato la giornata a uno o più automobilisti borgotaresi. Anche venerdì mattina, nel parcheggio interno di via Montegrappa (dalle scale), ho notato un signore che cambiava la ruota: “E sono stato anche fortunato, me ne ha tagliata una sola”.

    Il problema c’è, inutile negarlo, e a questo punto si fa anche serio. Le telecamere presenti nel centro storico di Borgotaro sono poche e sono indirizzate alla vigilanza di luoghi specifici: attorno al Municipio, scuola elementare/asilo, presso l’ascensore del parcheggio e al palazzetto dello sport, in pratica il centro del paese e tutte le vie di maggior traffico sono prive di tele-vigilanza. Nessuna telecamera nemmeno nel quartiere di San Rocco, zona dove è incentrato il maggior numero di questi “tagli”.

    Tra i residenti c’è malumore, senso d’impotenza e di esasperazione. Tra questi c’è anche chi ha pensato di aprire una pagina Facebook “SOS Borgotaro – Sicurezza urbana” e segnalare in “diretta” a cittadini e forze dell’ordine situazioni di criticità e pericolo, compresi i vari furti compiuti recentemente in paese.
    Soluzioni “ufficiali” non ce ne sono, se non quella di non abbassare la guardia...
    A questo punto che si fa, qualche idea?

8 Commenti

  • Ivana

    04/05/2016

    Ma non avevano detto che lo hanno preso ????

  • Marika B

    04/05/2016

    Scusate ma sono molto scettica.. Mi spiegate come fa una persona a tagliare pneumatici in pieno giorno, colpendo continuamente, senza essere visto? Potrei capirlo se agisse solo di notte,quando le vie sono deserte.. Addirittura sono stati tagliati pneumatici in pieno giorno davanti ad un negozio di viale Bottego.. E mi dite che nessuno ha visto niente? Ma per favore.... Detto questo.. Sarebbe da prendere a botte.......!

  • Daniela

    04/05/2016

    Mettere delle telecamere nascoste provvisorie e' un pensiero troppo difficile? Intanto, come x i furti, le forze dell'ordine indagano

  • Chiara M.

    04/05/2016

    Telecamere ovunque. ..e si beccano anche i ladri

  • PK

    04/05/2016

    MA SCRIVI DI QUESTE COSE?????

    ma lo sai che è scoppiato il putiferio per averne parlato a voce alta

  • Giovanni D

    04/05/2016

    Cercare di risalire al perché ....è così difficile ?

  • Remo Ponzini

    05/05/2016

    Effettivamente è davvero incomprensibile che (costui o costoro) continuino ad operare impunemente senza che nessuno veda. Non escludo che possa essere anche una banda di disadattati che si "diverte" a compiere queste furbate delinquenziali ridendo e cantando. Senz'altro afflitti (o afflitto) da problemi psicologici e sociali di una certa gravità.

    Le contromisure che si possono adottare sono quelle già segnalate. Ampliare le telecamere di sorveglianza e sperare che, chi vede e chi sa, non si rifugi nella omertà ma segnali e denunci.
    Qui non si tratta più di fenomeni isolati legati a riprovevoli ripicche personali, ma di vere e proprie pianificazioni incivili su larga scala. Se non vengono fermati ce li ritroveremo a compiere crimini sempre più gravi.

  • Starman

    06/05/2016

    ...ci si avvicina alle elezioni o sbaglio ?

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 7 + 8 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com