post commenti
  • Vivere bene in montagna

    Un appuntamento di tre giorni, ormai sbandierato in lungo e in largo, dalla Lombardia alla Liguria, dalla bassa parmense agli appennini, interamente dedicato al futuro della montagna e dei suoi abitanti. Un grande e importante evento, teso a valutare tutto ciò che un territorio come il nostro può offrire dal punto di vista paesaggistico, turistico, culturale ed economico.

    L’evento, ideato e voluto dal Consorzio Lovetaro&ceno, si svolgerà nei vari comuni delle Alte Valli del Taro e del Ceno, da venerdì 17 a domenica 19 giugno, e verterà su una ventina di iniziative ed attività tese a rilanciare il territorio delle due valli.  
    L’avvenimento vuole proporsi come volano per stimolare innovative riflessioni nelle persone che lì vivono e per fornire loro elementi non convenzionali per attività produttive improntate a criteri di sostenibilità economica ed ambientale e di inclusione sociale.

    La “tre-giorni in valle” includerà un calendario ricco di appuntamenti da non perdere e pensati per coinvolgere persone di ogni età: dalle serate con musica live e menù a tema, a escursioni in mountain bike e a cavallo; da laboratori ludo-didattici per i bambini ad un Simposio dedicato al mondo locale del biologico; dal mercato dei prodotti bio e del vino con 30 e più banchetti; al debutto del nuovo portale di valle Lovetaro&ceno.it e alla presentazione dell’ “Indice del Viver Bene in Montagna”, elaborato anche grazie alla preziosa collaborazione con l’Istituto di Certificazione Etica ed Ambientale (ICEA) e dall’Università degli Studi di Parma.

    L’organizzazione di questo evento ha richiesto molte risorse, partecipazione, tanta volontà e passione. Il Consorzio Lovetaro&ceno ringrazia di cuore i suoi associati, le aziende e tutte le realtà che hanno contribuito alla realizzazione di questa sua prima edizione. Ci si augura consentirà di mantenere vivo il nostro Appennino e di farne un polo di ricerca e sperimentazione permanente su temi legati alla sostenibilità e, di conseguenza, al (buon) vivere in montagna.

    In allegato troverete il link del programma dettagliato paese per paese, ora per ora.
    Siete tutti i benvenuti… partecipate e buon divertimento!

3 Commenti

  • Sonia B.

    12/06/2016

    Oserei dire: finalmente. Il marketing territoriale è il fine ultimo per la designazione di progetti, programmi e strategie per garantire lo sviluppo di un comprensorio stupendo e caratteristico com’è la Val Ceno e la Val Taro. Una piattaforma interessante che darà frutti sul lungo periodo ma consentirà nel frattempo di dare spazio alle peculiarità territoriali. Lo ritengo un progetto avveduto, destinato a tutti quelli che pensano di non essere lasciati soli. Bravi

  • Rebello

    15/06/2016

    ARIA FRITTA..!

  • Luciana

    15/06/2016

    Condivido. Per ideare e realizzare questo programma, occorre avere volontà, creatività e tanto amore per i nostri monti. Tutto questo tu lo manifesti tutte le volte che scrivi qualcosa. Bravo.

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 10 + 12 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com