post commenti
  • Che tempo che fa

    Accade, eccome, ve lo posso assicurare. Puoi girare l'Italia in lungo e in largo, isole comprese, che il benzinaio, mentre aspetti il pieno, ti intrattenga facendo due chiacchiere. Sarà per far passare in seconda battuta il costo del pieno o per semplice gentilezza?
    Qualunque sia il motivo lo accetto. Quello che non capisco è perchè tutti, da Bolzano a Bagheria, da Pescara a Grosseto, da Nuoro a Caltagirone, debbano parlarti solo ed esclusivamente del tempo. Sono anni che me lo chiedo, ma non riesco a trovare una risposta logica. Eppure intorno a noi, purtroppo, accade un pò di tutto: tsunami e terremoti, imbarazzi politici, la Juve retrocessa in serie B e l'Inter che vince lo scudetto, ci sarebbe addirittura il calendario di Max per distrarti un pò, ma non c'è nulla da fare, le condizioni metereologiche sono il discorso preferito da tutti i gestori, non c'è Compagnia che si differenzi.

    'Oggi è piovuto, ma domani dovrebbe esserci un sole così; mi hanno appena detto che oggi a Parma c'era un forno; e pensare che solo ieri c'erano 35 gradi; se la bella stagione tiene ancora un pò l'inverno è passato; prepariamoci, tanto caldo tanta neve; cadono le foglie e la pacchia è finita; la televisione ha messo che domani nevicherà; mi hanno detto che a Tarsogno ce ne sono più di due metri'.
    Potrei andare avanti ore, il quadro non cambierebbe molto. Come dicevo è praticamente un luogo comune nazionale, succede ovunque, in ogni parte ma non presso il distributore dei miei 'due gestori', loro sono anomali, ci tengono a distinguersi, non hanno tempo da perdere in chiacchiere da fanta-meteo, infatti se hai bisogno di fare il pieno non aspettarli, ti conviene prendere in mano la pompa e fartelo

16 Commenti

  • Giugliacci

    04/09/2007

    Ehh si il nostro blogger ha proprio ragione, non sanno parlare d'altro che di tempo, ma i " due" del borgo non sanno fare neanche quello, anzi se provi a scambiare due parole di cortesia ti guardano come dire "hai fatto benzina ? e allora va che io devo lavorare". Del tempo ne parlano solo quando qualcuno gli chiede se gli lavano la macchina e anche se c'è Katrina in previsione ti dicono che farà bel tempo.... senza parole!!! Sarebbe meglio che facessero fanta-meteo invece che fanta calcio...

  • Vita

    04/09/2007

    Dalle mie parti non sono così chiacchieroni, a dire il vero...ma la conversazione è un' arte e si dice che solo gli inglesi siano bravi a parlare di cose apparentemente comuni e "insulse" come il tempo atmosferico!
    Comunque, è arrivato pure settembre...estate finita quasi, impegni di nuovo alle porte!

  • Angelo

    04/09/2007

    meteo o non meteo loro sono velocissimi, quando devo lavare la macchina ce la porto al luned' e al venerd' la vado a ritirare.........

  • Valerio E Boris

    04/09/2007

    e noooo..... ian cusi' 2 bravi fiuletti, un po scansafadighe ma bravi.....

  • alex N°1

    04/09/2007

    Visto lì orario del commento beato giugliacci che ha molto tempo a disposizione per parlare e mandare commenti magari direttamente dal posto di lavoro...Poi facendo fanta-meteo, oggi è una giornata molto ventilata copriti visto che sei una persona che suda molto

  • club seventeen

    04/09/2007

    Non ci interessa di quello che si dice di loro, sappiamo soltanto che sono 2
    GRAN FIGHI

  • un cliente

    04/09/2007

    cari miei DUE GESTORI vi hanno sgamato.... finalmente qualcuno che dice le cose come stanno...... Mi lavi la macchina? No domani piove, vieni dopo domani.... Mi lavi la macchina? no perche' domani nevica....
    pensavo che questo trattamento fosse solo per me ma vedo che mi sbagliavo.....

  • margareth

    04/09/2007

    Hello I am a become attached customer of those two fantastic boys of service area agip in borgotaro. I I live in London and when I come in summer I go only from they because are just of the good ones and lovely boys. a large kiss margareth

  • altro cliente

    05/09/2007

    a adesso ho capito.....sono i due gestori dell'agip, quelli sempre indaffarati a guardare la televisione, a navigare in internet, a incassare i soldi del selfservice, a leggere la gazzetta dello sport.........

  • LA MATTA DI VIA NERVESA

    05/09/2007

    ....non toccate i miei puponi.....

  • LA CHICA QUE NO TE OLVIDAS

    05/09/2007

    ....hola amigos.... parece que en esto blog se habla de los hombres que tengon l'oficina de gasolina en Borgotaro.... me encanta saber que estan asi fomosos.... estan asi bonitos.... mmmmmm..... fue embrujada de los ojos azul de el chico delgado y tambien say que tiene una mujer y un hijo piqueno la proxima vez quiero preguntar a ello de salir para Venezuela comigo por siempre.....y tambien amo ver el chico mas gordo cuando trabaja ..... no hace nada de nada.... tiene un tiempo de trabajo caraibico ....dos chicos tan bonitos no se puedan buscarlos en otra parte de el mundo ..... un besitos de la chica que no se olvidas de dos hombres tan simpaticos .....mmmmmuuuuaaaaa..... ve espero en una playa de arena caliente ..... smak y hasta a la proxima

  • SPENSIERATA 77

    05/09/2007

    ...ma che commenti ingenerosi in questo blog.... caspita...in fondo loro sono una delle più belle favole valtaresi.... due giovanotti alle porte dei 40 anni con lo spirito inossidabile di due teen ager diciassettenni.... entrambi borgotaresi del sasso ....uno per tutta la vita ....l'altro per tanto tempo lontano dall'appennino, ha vissuto nella meschina giungla d'asfalto e smog milanese fino a quando il richiamo della Val Taro non è stato troppo forte per resistere ancora .....il primo da poco papà lo si scorce sovente con il passeggino su e giù per Via Piave con un aria fiera e incosciente, sempre (e menomale) con l'ombra sul collo di un'attenta moglie che ha capito da tempo i limiti paterni del marito .....ma d'altra parte che colpa ne ha lei poverina.... così è l'amore: istintivo e inspiegabile.....il secondo, invece, figlio di una mentalità metropolitana che non si riesce a scrollare di dosso, ha fin da bambino tattuato sulla pupilla lo spirito frivolo e allegro dell'eterno scapolo ..... ebbene si ....così, dopo 10 lunghi anni a lavorare duramente gomito a gomito eccoli ancora lì .....sempre + giovani... sempre + sorridenti ....chi l'avrebbe mai detto ????.....tutti pensavano che il freddo e il duro lavoro li avrebbe presto fatti desistere ....ma loro imperterriti e senza remore non si piegano nemmeno davanti a una giornata di brina di fine maggio.... perchè loro sanno da dove arriva la pagnotta ..... infatti, basta passare davanti al distibutore per capire che quel piazzale è lentamente diventato un ritrovo per amici ....potrebbero ormai metterci fuori il cartello : ORATORIO AGIP ....manca solo il tavolo da ping pong!!!! ....si perchè ormai c'è di tutto, dall'erogatore di bibite e merendine, fino ad arrivare alla televisione e alla connessione ADSL ..... però se fossi in loro io assumerei un dipendente ....perchè c'è troppo da fare ..... in fondo una donnina di bella presenza che tiene in conti e che so, magari che con un ferro e un asse da stiro piega il bucato non ci sta male .... in fondo è solo un distributore.... no????..... un distributore figlio di un animo che + borgotarese non si puà..... dove le parolacce per il risultato sbagliato di una schedina e le risate per i ricordi dei goderecci della cena della sera prima fanno padrone .... il tutto condito da un atteggiamento d'insofferenza e skazzo totale verso il minimo sforzo per il cliente, in un'atmosfera che sovente affonda a picco in un ozio a tratti africano ..... forza piccoli Hansel e Gretel indicateci anche a noi la stradina senza ritorno per la giovinezza eterna!!!!!! .....

  • Terzo cliente

    05/09/2007

    un oratorio AGIP..... spensierata77hai proprio ragione, per farsi servire il pieno o per farsi lavare la macchina bisogna pregare in ginocchio.... amen!

  • ANGELA

    06/09/2007

    ....beh certo che di tempo ne è passato.... ma quando ci lavoravo io all'Agip si lavorava di certo molto di più.... e i sorrisi che sfrecciavano come gomme fumanti nel largo piazzale erano tutti a sfondo esplicitamente erotico.... che bei ricordi... ero una ragazzina ma mi eccitavo a vedere le persone adulte che mi spogliavano con gli occhi mentre sudata sotto un rovente sole di metà luglio, sfregavo lunghe e costose macchine lucide di sapone..... i capelli intrisi di sudore si facevano a ciocche ondolanti davanti ai miei innocenti e efebici occhi da monella; il busto inclinato a 45° gradi con le mie prosperose tette, sorrette solo dal nodo nella tshirt ad altezza onfalo, che a volte sfrusciavano bagne sulla carrozzeria bollente; un movimento euritmico del polso accompagnava il panno di pelle di camoscio con movimenti circolari sui vetri appannati... perenni sguardi conturbanti si posavano sulle mie curve lascive.... e a volte gli sguardi lasciavano lo spazio ai fatti... fu un'estate esplosiva dove l'ammiccamento e i palesi cenni d'intesa anche con sconosciuti erano all'ordine del giorno.... certo che quando si ha appena diciotto anni e si ha già quella malizia da donna matura tutto è più facile e ammaliare adulti frustrati da mogli incapaci diventa un classico gioco da ragazzi.... altri tempi cari ragazzi .... ora invece si parla di due bambini che hanno sulla carta d'identità 40 anni ....che a quanto pare la cosa che sanno fare meglio è studiare a memoria le statistiche dei voti dei giocatori del fantacalcio ..... ma??? ..... fantacalcio, fantameteo .....ma perchè non si parla un po' più di fantaeros
    un megabacio a tutti
    la vostra Angela

  • SPENSIERATA 77

    07/09/2007

    ....un vero peccato ..... perchè se si impegnano le macchine le lavano davvero bene ..... ma l'indole che hanno dentro purtroppo è solo una: rigetto al lavoro continuo.... un classico atteggiamento da ragazzi che attraversano la tenerà età dell'adolescenza .....peccano d'intraprendenza.... ma così è la vita a volte..... sono come due mele verdi e acerbe raccolte e messe nel cesto per maturare .....piano piano diventeranno belle rosse anche loro..... bisogna solo aspettarle....cmq al Borgo, con tutti i loro difetti rimangono sempre il più bel biglietto da visita che si puà incontrare ....nel bene e nel male..... un saluto a tutto il blog in questi giorni, a dir il vero, un po' stitico, inerme e sordomuto .....

  • ANGELA

    13/09/2007

    X Margareth .... i casi sono due ....o tu non sei davvero inglese ..... o sei un'analfabeta .... impara a scrivere in inglese.... a presto bye

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 6 + 7 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com