post commenti
  • Scripta Manent

    Qualche minuto fa ero sul sito di IBS e stavo cercando qualche libro da ordinare. Poi non l'ho fatto, mi sono ricordato che nei prossimi giorni a Borgotaro aprirà una libreria. Finalmente! Credo proprio che il piacere di acquistarli lì sia differente: il profumo di libri, gli scaffali tematici ricurvi, i buoni consigli del libraio...
    Tuttavia mi ero lasciato trasportare da titoli e autori, finchè non mi sono ritrovato tra le opere di Umberto Eco. E' stato inevitabile dare un'occhiata ai commenti lasciati dai lettori e fondamentale leggere quelli dedicati al 'Nome della Rosa'. E' uno dei miei libri preferiti. E così sono arrivato alle impressioni di 'Mawi', lasciate il 9 gennaio 2007. Adesso ditemi voi, aldilà del suo giudizio, se si può scrivere una recensione letteraria a modo SMS:
     
    Le prime 100 pagine sn state un vero strazio! più di una volta ho pensato di mollare ttt tenendo conto sprttt del fatto ke la lettura di quel libro nn era un impegno scolastico, ma, subito dopo il secondo omicidio, nn sn + riuscita a metterlo giù. Ho passato a leggere un intero finesettimana e sn rimasta profondamente affascinata da questo intrigato giallo storico. Peccato x le frasi in latino saltate a pie' pari, eccetto l'ultima. Il film nn regge sicuramente xò il confronto: nn solo ha stravolto completamente la storia x renderla + vivace x uno skermo, ma nn ha neanke dato la risposta ad alcuni enigmi facendo prevalere la parte sentimentale. Inoltre posso capire ke molti preferiscano una storia d'amore cn una bella ragazza a degli inciuci tra monaci, ma nn si può fare un lavoro del genere a questo povero libro! Infatti nonostante ttt, questo resta sicuramente uno dei più completi libri ke abbia mai letto.

12 Commenti

  • Vita

    04/10/2007

    Difatti non si può scrivere un commento ad un libro, che si tratti di letteratura o meno, con questo linguaggio così approssimativo e con questo stile così "scolastico". Quello che mi viene in mente, date le abbreviazioni al limite del buonsenso, è che si tratti di un'adolescente e allora, magari, si puà essere un po' indulgenti, pur sperando che qualcuno la inviti a capire che leggere serve anche e soprattutto per migliorare il proprio linguaggio, per insegnare a scrivere qualche parola in più e per arricchire il proprio vocabolario.
    Se poi non si trattasse di una adolescente, allora la situazione sarebbe davvero seria.

  • fiascotti

    04/10/2007

    Io non sono nemmeno riuscito a leggerlo (Giuro è vero!).
    La stupidità non ha limiti.

  • ciaosonorita

    05/10/2007

    Triste o no l'uso del linguaggio specifico degli sms (soprattutto però si scrive sprtttt...forse non sa bene come si scriva), purtroppo esiste e dilaga.....cmq, (eheheheh) vorrei pensare a questa ragazza (sempre che esista davvero) che è un' adolescente.... (l'adolescenza oggi supera i 30 anni) perchè che siano impegni scolastici delle superiori o dell'università sempre di impegni scolastici parla.... a meno che non sia l'insegnante (ahahahah)...
    PENSIERO DIVERGENTE
    Domenica aiutavo in latino la figlia di un'amica che frequenta la prima superiore. Parlando di sillabe e quantità volcaliche e sillabiche le dicevo...vedi, noi in italiano, le sillabe ci limitiamo a contarle....ad esempio abbiamo in poesia versi di 11 sillabe .....gli endecasillabi....
    Vedendo lo sguardo perso nel vuoto (e lei è "brava") ho capito che NON AVEVA IDEA DI QUELLO CHE STAVO DICENDO.......ma se la mia collega li spiega anche alle elementari gli endecasillabi?!?... come è possibile che sia passata indenne da scuola primaria e secondaria di primo grado senza aver mai sentito nominare gli endecasillabi?!?!? Per l'amor del cielo, non è fondamentale, ma se vuoi chessà fare il liceo classico e l'università perchè nella vita vuoi fare la reporter dal mondo....allora purtroppo sapere cos'è un endecasillabo è fondamentale....Se non non te lo insegnamo siamo responsabili in parte del tuo fallimento a scuola....perchè non lo pensiamo mai?!?!? Abbiamo il dovere, l'obbligo morale
    di fornirti quanti più strumenti possibili per far s' che tu possa fare averare i tuoi sogni...CHE CASPITA!!!!!
    Poi onestamente se, mentre studi a casa tua o scrivi su di un sito le tue opinioni, mi scrivi 11sillabo mi interessa molto poco perchè se poi occorrerà e saprai cos'è potrai pure scriverlo in modo corretto....
    La cultura, il nozionaismo e il bagaglio di conoscenze che ci costruiamo deve essere nostro. Dobbiamo farlo nostro.... come più ci aggrada.... Ricordo ancora le eccezioni della 3 declinazione perchè a suo tempo io ed un mio amico costruimmo un pezzo musicale e le ripetavamo cantandole... Se ci avesse sentito la professoressa probabillmente ci avrebbe segato le braccine...eheheheh, ma intanto le sapevamo....e le sappiamo ancora!
    Questa ragazza ha scritto abbreviate parole ma ha costruito in modo organizzato ed ha saputo argomentare le sue idee....non datelo così per scontato...Purtroppo io so cosa scrivono e come si esprimono nella stragrande maggioranza..... Poi altro discorso è che per i ragazzi sia così scontato unire il commento di un libro a quello del film... ma questo è un difetto regalato loro dalla realtà...
    Scusate la mia prolissità...e avrei altro da dire....ma mi tratterrà..
    xxx
    rita

  • lorella

    05/10/2007

    Fosse vivo Rodari sono sicura avrebbe materiale per farne una delle sue mitiche poesie. Dottori, accorrete! Il ragazzo "contrae" tutto..anzi ttt ..

    Anche a me il frasario tutto consonanti fa venire il solletico al naso, che dire? sopporto ..
    la moda impazza, passerà lasciondoci un it(aliano) "enigmistico"?

  • Strazza

    05/10/2007

    Questi sms mi ric qualc di mia con

  • ANGEL GIRL

    05/10/2007

    VI SBAGLIATE...... KE COSA C'E' KE NON VA NEL COMMENTO DEL MAWI? MI SEMBRA KE VADA BENISSIMO.... SPRTTTT L'ANALOGIA CON IL FILM, ANZI V DIRO' D + X ME E' 1 DIVO!!!!!

  • fiascotti

    06/10/2007


    Eh, Angel Girl, lo hai capito talmente bene.......che non ti sei accorta che è una lei, non un lui.......................

    P.S. te lo ho già detto, scrivi minuscolo, in internet il maiuscolo equivale ad urlare..........NON SIAMO SORDI !!!!!!!!!!, pardon......non udenti.

  • Jaurès

    06/10/2007

    La modernità, da non confondersi con il modernismo, ci ha portato cose deplorevoli come gli sms e cose buone come le mail e i blog. Questi due strumenti sono momenti prezionsi di rinnovamento della scrittura. Vecchia arte, che la seconda metà del 900 ha guastato sopprimendola o meglio sostituendo la lettera con il telefono. Non spechiamo questa occasione. Se scriviamo sui blog facciamolo come avremmo fatto in una lettera. Questa recensione/sms ci fa capire quanto sia brutto scrivere in quel modo. Grazie ESVASO di avercelo ricordato.

  • Davide

    08/10/2007

    Siamo nell era degli sms e delle mail...tante parole in poco spazio! Anche la lingua si evolve e si trasforma...purtroppo! E' già andata bene che non ha scritto tutto attaccato con la prima lettera di ogni parola in maiuscolo!

  • Fiona

    08/10/2007

    non credo sia colpa della scrivente quanto nostra, nel senso che noi siamo la scuola, la televisione, gli amici, i genitori, ecc. praticamente è lo specchio dei tempi moderni. A voi se dobbiamo preoccuparci.......

  • Sergio e Vale

    09/10/2007

    comeee....... sei andato all'abbazia di chiaravalle e non ci hai detto niente.... che amico sconsiderato. a presto

  • Eleffe

    09/10/2007

    X Strazza: a chi ti rif, per cas a me?

 

Commenta

Newsletter
Scrivi la somma dei due numeri e poi invia: 6 + 12 =
Accetto Non accetto

(*) Trattamento dei dati personali
Il form messo a disposizione sul sito ha il solo scopo di consentire ai visitatori del sito di publicare post, qualora lo desiderino. La presente informativa riguarda i dati personali inviati dall'utente visitatore al momento della compilazione del form. La informiamo del fatto che i dati che conferirà volontariamente tramite il form verranno tramutati in una email che eventualmente potrà essere conservata all'interno del sistema di ricezione di e-mail utilizzato dal titolare del sito.
Potrai cancellare i tuoi post inviando una tua mail all'indirizzo esvaso@gmail.com
Iscrivendoti alla NEWSLETTER riceverai le novità del sito e i nuovi post - Potrai cancellarti direttamente all'url www.esvaso.it/newsletter.php



Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com