post commenti
  • No Alice? No party!

    Quando ho attivato la mia prima linea Internet era il 1997 e la velocità di collegamento era di 28 KB, praticamente una lumaca, solo in seguito siamo tutti passati a 56 KB. Nel 2000 o giù di lì è arrivata la linea ISDN, con quei 128 KB sembrava di aver fatto passi da giganti. Poi, finalmente, nel 2004 è arrivata lei, l'ammaliante 'Alice', ovvero la tanta agognata linea ADSL a 2 Mega (pari a 2.000 KB), ora dicono che sia a 4 Mega (ovviamente lo dice la Telecom in bolletta).
    Per noi 'internettiani' sembrerebbe tutto oro colato. Ma non è così. Magari!
    Purtroppo c'è sempre di mezzo la parolina magica dei contratti, in questo caso: 'fino a'. In sostanza Telecom sostiene che il collegamento è attivato 'fino a' 2 Mega, ciò vuol dire che se abbiamo anche solo 28 KB il servizio è comunque e contrattualmente garantito. Tutto questo per ribadire che è da giorni che il mio computer è collegato alla rete ad una velocità media di 50 KB, esattamente agli stessi livelli di dieci anni fa. Ovviamente ho chiamato il 187, ma anche loro confermano che ci sono problemi alle centraline locali, ma che il servizio è comunque garantito (come avevo preannunciato prima).
    Cosa faccio, disdico Telecom e cambio gestore? Le centraline anteguerra di Borgotaro sarebbero sempre le stesse e il problema non verrebbe in ogni modo risolto. Maledetto monopolio. 
    E' triste rilevare una condizione come quella che stiamo subendo in Italia, anche perchè così facendo stanno bloccando la crescita di un intero Paese. Stessa sorte la subiscono quelle zone dove per Telecom non è remunerativo allacciare la banda larga perchè soggette ad investimenti troppo gravosi rispetto al numero dei possibili utenti.
    Non sarebbe stato forse meglio mantenere un controllo statale della Società e continuare ad investire in tecnologia ovunque?
    La domanda che mi pongo, a questo punto, è la più banale possibile: Telecom insegue solo la crescita delle nuove utenze e bistratta i clienti già fidelizzati? Certo, perchè così evita di migliorare il servizio, ma nel contempo non investe un sacco di soldi, sì perchè quelli devono servire per pagare gli spot 'fiume' del buon Abatantuono e a distribuire dividendi agli azionisti a fine anno.
    E noi? Semplicissimo ce la prendiamo in quel posto. Come sempre!  
     
    P.s Per fortuna che in Valtaro e Valceno sta risolvendo il problema la società 'Comunica', la banda larga arriverà ovunque perchè senza fili e con costi convenienti.  
     
    > Per saperne di più...

12 Commenti

  • actarus

    04/03/2008

    esatto! bisognerebbe però che le persone cominciassero a dare sostegno a questo progetto privato cominciando a disdire i contratti ADSL (dove c'è...) di Telecom o altri operatori, in modo da destinare i nostri Ä verso coloro che pensano alla nostra realtà di montagna e che cercano di fare qualcosa per migiaorarla e non solo a guadagnare sulla pelle di noi tutti senza dare un servizio di qualità.

  • PICX

    04/03/2008

    E lasciatelo gridare, lasciatelo sfogare, lui senza Alice non sa stare.....

  • J&B

    04/03/2008

    sembra che funzioni ma alla fine prego sempre nostro Signore che si colleghi alla rete. Questo non è giusto, io la pago regolaramente la bolletta

  • ValeBD

    04/03/2008

    ma che succede?sicuro che non ti abbia abbandonato il modem?perche in fondo abitiamo non tanto distanti e la mia viaggia a 4.8 anche se in queste settimane dovrebbe passare a 7mega automaticamente....io ce l'ho su dal 2004 e flat finora mai nessun problema! Dato che stanno facendo il passaggio a sette mega per molti utenti non sarà per questo che ti viaggi male?

  • ANGEL GIRL

    04/03/2008

    CIAO ESVASO ANCH'IO HO UN PROBLEMA, ALICE SI DISCONNETTE SEMPRE.......... OGNI GIORNO 5 O 6 VOLTE........ HO UN MODEM BIANCO CON ATTACCO USB. SECONDO TE E' COLPA DEL MODEM O DELLA LINEA? COME POSSO RISOLVERE IL PROBLEMA??
    .?¥Ø`??._.?'GRAZIE

  • Fronte del Porco

    05/03/2008

    Ormai è confermato da tanti, da troppi riscontri.... il collegamento ADSL italiano ha grandi problemi. Le frequenti difficoltà di collegamento, gli incredibili rallentamenti della rete, persino le mancate connessioni durante le ore d'ufficio, per non parlare dell'impossibilità di aprire siti esteri.
    Nei giorni scorsi Telecom ha confermato che tutti queste problematiche interessano l'intera rete nazionale e non sono imputabili ai singoli provider. La motivazione che danno loro è nella crescente quantità di malware e spyware che si traducno in difficoltà di connessione o di sovraccarico dei DNS. Sarà vero? Noi nel frattempo aspettiamo, pagando sempre, ma aspettiamo

  • NIK

    05/03/2008

    ciao, vi saluto tutti visto che è la prima volta he entro in questo blog e dirà la mia visto l'argomento ...... in settimana (credo) telecom verrà a casa mia insieme a Alice. Sembra quasi impossibile visto che l'ho richiesta solo 5 giorni fa!!! Ora mi fate sorgere un dubbio..... dovrà iniziare a dire un rosario anc'io????

  • Davide

    05/03/2008

    E' una delle tante cose che non funzionano in questo paese...qua a varese la linea viaggia a 4 mega anche se la pago per 7, in più visto che abito in una delle zone più popolose e produttive d'italia le fibre ottiche sono ancora un miraggio...

  • TARO BOY

    05/03/2008

    Alice quindi telecom fanno pietà. prima ti chiamano e ti rompono i coglioni per offerte incredibili, velocità, costi eccc... ti prendono come cliente e poi scopri che non è tutto oro quello che luccica..... la rete è sempre intasatissima.
    adesso li ho mollati, anche perchè da quando al borgo è arrivata fastweb è tutto un altro mondo, ve la consiglio a tutti.

  • Peonia

    07/03/2008

    ricordo anch'io quando mi connettevo con telecom...lentissimo e così la bolletta saliva senza nemmeno essere riusciti a guardare cià a cui si era interessati!
    finchè nel 2000 la fastweb con il sistema delle "fibre ottiche" invase il mio quartiere e così anche casa mia...beh non c'è proprio confronto...con un clic (nel vero senso della parola) si aprono siti, caricano filmati e scaricare musica è questione di poco...però un avvertimento! non sognatevi di avere un problema, perchè prima che riusciare a risolverlo ci sarà da impazzire...

  • Poncio

    08/03/2008

    Lodi a Comunica!! Siamo nel terzo millennio ma è da solo 10 giorni che grazie a loro riesco a lavorare anche da casa...... miracolo?

  • il critico

    12/03/2008

    ahhh Gigi da te non me la sarei aspettata questa trovata cinematografica/pubblicitaria :) mi tornaono in mente le malboro quando venivano (vengono) riprese in primo piano in un film per fare un po' di pubblicità...

    A buon inteditor poche parole.

    però mi sento un po' stronzo ad aver mandato questo messaggio (critico) quando invece avrei dovuto mandarne 1000 per farti dei complimenti...

    Ciao e davvero complimenti

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 11 + 4 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com