post commenti
  • E adesa speremma bèn

    Stamattina ho salito le scale del Municipio, ho bussato alla porta di Aronne e ho protocollato la lettera aperta al nuovo primo cittadino bedoniese, proprio come annunciato.
    Le ventisette pagine del fascicolo comprendevano il post, le fotografie e le vostre impressioni.
    E adesa speremma bèn!  

    Gentile signor Sindaco,
    è con piacere che sottopongo alla sua attenzione quanto da me scritto e rappresentato fotograficamente nelle settimane scorse attraverso il mio blog esvaso.it e il portale valtaro.it.
    Non le nascondo nemmeno, pur omettendole, alcune critiche che mi sono state in seguito rivolte per aver descritto e comprovato carenze, distrazioni e paradossi che sopravvivono da anni nella nostra amata Bedonia. Una delle colpe attribuite, se così si possono chiamare, è stata quella di documentare, nei giorni precedenti le elezioni amministrative, la situazione in cui vive, anzi sopravvive Bedonia in questi ultimi anni.
    Al contrario, se la mia intenzione fosse stata solamente quella di far politica, avrei usato altre parole e ben altre fotografie scattate in questi ultimi anni.
    Ma aldilà di questo aspetto, la libertà di pensiero o d'opinione è forse andata a farsi benedire?
    Per fortuna che a dar man forte alle mie parole ci sono stati diversi cittadini che mi hanno manifestato la loro solidarietà (ne allego per correttezza i commenti scaturiti), poichè in quelle mie riflessioni si rispecchiavano pienamente, ed è anche per questo motivo che le chiedo attenzione e sincero interesse a quanto seguirà.
    Ringraziandola anticipatamente la saluto
    .

0 Commenti

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 6 + 10 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com