post commenti
  • Siamo a Cinquecento

    Stento persino a crederci, eppure è così. Da quel primo post di Esvaso sono passati più di cinque anni. Ci penso spesso a quel giorno, a quell’idea di dare forma scritta o fotografica a ciò che quotidianamente mi circonda. Eppure sono arrivato fin qui, a scrivere il post, anzi l'esvasata numero “Cinquecento”, proprio quella di stasera.

    Fatto è che anche adesso, come allora, quando cala la notte è diventato quasi inevitabile appuntare e condividere pensieri, quasi fosse un appuntamento amoroso, indubbiamente affettuoso verso le persone che il mattino dopo aprono e leggono il blog.
    Degli amici lettori di cinque anni fa ne sono rimasti pochissimi, forse perché all’inizio questa era una “stanzetta” per pochi intimi, ma non per questo li ho dimenticati: Ciaosonorita, Butterfly Green, Soloperunavolta, JPC, Angel Girl, Blu di notte che albeggia, Trilussa, altri invece ci sono ancora, insomma vanno e vengono, un po’ come le nuvole.

    Il blog si è certamente evoluto, ma non per questo ha smesso di essere un blog. Esvaso vuole continuare a rappresentare: “Una breve pausa notturna, prima del sogno, dopo la quotidianità”, un luogo dove esprimere insieme e serenamente concetti, forse anche banali, ma pur sempre sentiti.
    Guardando avanti non temo tanto di poter continuare a scrivere, ma avere di che scrivere, il timore del foglio bianco era ed è sempre in agguato. Ciò che mi da costanza sono i numeri dei lettori, la qualità degli interventi, conoscere persone inaspettate, percepire i diversi pensieri, le altrui visioni.
    A quelli che ci sono stati, a quelli che ci sono e a quelli che ci saranno, esprimo infinita gratitudine.

41 Commenti

  • Marco Biasotti

    19/10/2011

    ...che dirti Gigi... complimenti! (scontato eh..)
    Mi auguro di poterti seguire ancora per moltissimi anni... e... non temere, la tua mente vulcanica non partorirà mai un foglio bianco.
    Grazie e ancora grazie!

  • Serena

    19/10/2011

    GiGi... io ti ho scoperto per caso... da quando sono arrivata qui al Borgo... e sono rimasta piacevolmente sorpresa!!
    Credo che sarà difficile fermare quello che tramite le tue dita sulla tastiera ci trasferisci... i tuoi pensieri sono sempre molto di stimolo per le menti e i cuori di molti di noi che si affannano ogni giorno dietro alla quotidianità...

    I tuoi spunti di riflessione, le battute, i post impegnati e quelli più leggeri servono davvero a farci fermare quell'attimo come a voler vedere a rallentatore una parte della realtà... quella che tu ci proponi di guardare, di osservare, di gustare....
    Quindi anche da parte mia... Grazie Grande GiGi!!! ^____^
    Sere

    http://www.yahete.it

  • Fausto

    20/10/2011

    Penso che il complimento più bello che ti possa fare è che mi incazzo quando passa un giorno senza una nuova esvasata.

    Quello che mi consola è sempre e solo la speranza che probabilmente sarai partito per uno dei tuoi mille viaggi ed a breve me ne godrò una nuova.

    Poi ha ragione Marco... è difficile che la tua mente partorisca un foglio bianco, e, nel caso sarebbe una pagina di un bianco diverso...

    Mio fratello Corrado mi aveva avviato allo "studio" dello "stile Cavalli" tanti e tanti anni fa... e devo dire che come al solito il buon gusto non gli era mancato nemmeno in quell'occasione.
    Ti dirò di più, sto riscoprendo quelle sezioni che non sono di quotidiana memoria e lo faccio ogni volta con stupore.
    http://www.esvaso.it/racconti_paragrafi.php?idparagrafo=4
    Questa è un mito....!!!! Io mio babbo e mio fratello quando ci troviamo insieme spesso ce la leggiamo e ci spanciamo tutte le volte.

    E chiudo con un grazie di cuore Gigi perchè con Esvaso rendi ogni giorno un giorno migliore.
    Con estrema invidia.
    Fausto

  • Italo Ravenna

    20/10/2011

    Mi è giunta la mail mentre mi appresto ad andare a letto... Di solito ti leggo al mattino... Tra le notizie appena sfornate... Ti tengo anche nei miei feed rss delle notizie... Stasera non so Xchè ti ho letto subito...
    Caro GGG (Grande GiGi), i miei più sinceri complimenti, sappi che esvasata seria o no è sempre un piacere leggerti!
    Con sincera stima e amicizia
    Italo

  • Gio.vi

    20/10/2011

    Anche se molto di rado scrivo.. leggo spesso i tuoi pensieri e mi soffermo sulle tue immagini! Ti ho conosciuto fotografo, appassionato di espressioni di vita, di cucina (quando sperimentavi strane marmellate) e di arte...
    Adesso un pò cresciuta apprezzo la tua critica, il tuo modo di creare comunicazione attraverso immagini ed emozioni. Non smettere di emozionarci. Baci

  • Nico

    20/10/2011

    Gigi, lunga vita alle tue Esvasate!!! ...con la speranza un giorno di esserne protagonista

  • Trilussa

    20/10/2011

    A questo punto dovrei battere un colpo.... sì ci sono.
    Anche se dietro la tenda ci sono sempre stato.

    Un dono, anche grande, perde valore se il donatore ne parla troppo.

  • Ruggero

    20/10/2011

    Per il momento di protagonista c'è stato il terremoto alle 8:17 a quanto mi hanno riferito!!
    Ho aperto Esvaso ed ho capito che e' stata colpa tua!!
    Poi se ti chiedo:" Ma tu lo hai sentito?? "
    La tua solita risposta: " Ma va...ma tu sogni!! ".

  • Cri Cri

    20/10/2011

    Caro Gigi,
    i commenti qui sopra dicono tutto quello che avrei voluto scrivere io. Ho scoperto esvaso per puro caso, cercando qualche tua foto da studiare... da quell'istante non è passata una sola giornata in cui non ho sbirciato dentro al blog.
    Ogni mattina, accendo il Pc e guardo se ci sono nuovi post; è come sentirsi a casa...
    ho conosciuto persone speciali, le persone che scrivono qui e di cui ti circondi, abbiamo passato un bel pomeriggio insieme da Martina e quando ci si incontra a Bedonia è come ci si conoscesse da sempre... per tutto questo posso solo ringraziarti tanto.
    Complimenti, per tutto quello che riesci a trasmettere ed insegnare.
    con tanto affetto

    Cri Cri

  • Maria

    20/10/2011

    Solo recentemente leggo i tuoi commenti. Non sempre sono daccordo ma non sono mai banali. E' un'ottima possibilità di discussione e di presa di coscienza.
    Bravo e ... grazie.

  • Cocilio

    20/10/2011

    Caro Gigi,
    io ti leggo poco, ma a volte ti leggo...... conoscendomi, sai che è gia qualcosa.
    I commenti sopra sono tutti meritatissimi, complimenti per il tuo Super Blog...... anche se sei piu bravo a cucinare la Zuppa del Casale e a togliere i Gatti dalle stanze......

    Stammi bene e continua così

  • Chicchi

    20/10/2011

    ... ormai sono anni che ti seguo, galeotta fu la vendita della casa della Prof. :-), ed ancor oggi, non passa giorno che non entri a sbirciare nella tua quotidianità. A volte spari grosso, a volte sei più razionale e moderato eee a volte riesci anche a farci sognare con i tuoi splenditi scatti ... ma in ogni occasione ci stimoli, a fermarci, ad ascoltare e a pensare sempre con la ns. testa, e questo, è un grande insegnamento!
    Sei un mito :-) un bacione.
    Grazie, Chicchi.

  • Roberta Camisa

    20/10/2011

    E allora Buon 500!
    Io conosco ESVASO da qualche anno e devo dire che è stata una piacevole sorpresa; da allora leggo con piacere le opinioni di Gigi ed ammiro le meravigliose foto che pubblica.
    Apprezzo molto del sito (e quindi del suo autore) la capacità di esprimere, in poche e spesso ironiche frasi, le considerazioni che vuole farci arrivare, sempre con discrezione e "leggerezza" (intesa non come superficialità ma educazione).
    Complimenti!
    ciao
    Roby

  • Serpagli Monica

    20/10/2011

    Anche se scrivo di rado ti leggo sempre con molto piacere, le tue esvasate sono diventate i miei attimi rubati di nascosto al lavoro, sto cercando anche di leggere i tuoi racconti ma forse li finirò quando tu ormai sarai arrivato a quota mille!!! Mannaggia devo già scappare, il dovere mi chiama ahahahah Con affetto e stima
    Monica

  • Steve

    20/10/2011

    iGigi,
    prossima tappa l'ESVASO APP !

  • Katia

    20/10/2011

    Ciao Gigi!!! Mi associo agli altri amici, ti faccio i complimenti per il tuo blog che, come forse ti ricorderai, seguo da sempre.
    Sono entrata anch'io in questo " mondo", semplicemente leggendoti. Da poco mi sono iscritta al RSS. Complimenti ancora

  • Amelia

    20/10/2011

    Grand'Esvaso vien di notte, ne racconta crude e cotte....
    Auguri Gigi per il 500esimo traguardo! Il tuo scrivere facondo, le tue foto pregiate, ravvivano le giornate: grazie, continua così! Baci

  • Remo Ponzini

    20/10/2011

    Ciao Gigissimo,
    ormai serve il superlativo per rivolgerti la parola.
    Cinque anni epici e leggendari che ti hanno consentito di palesare le doti di comunicatore e le indubbie qualità di un raffinato showman.

    Hai saputo fare uscire tante persone dal loro isolamento.
    Hai dato modo, a coloro che hanno saputo cogliere, di potersi interfacciare, di scambiarsi opinioni, di discutere delle problematiche locali e non solo. Ti sei occupato di temi di evasione arricchendoli con il tuo fine e gioioso sarcasmo.
    Hai messo in luce tante persone (anche umilissime) della nostra comunità evidenziandone le peculiarità più intrinseche e le più recondite doti morali.
    Riassumendo voglio sottolineare che hai svolto e stai svolgendo una funzione sociale importantissima per tutti noi.
    Tante persone che prima si limitavano ad uno scarno saluto, ora dialogano, si sorridono e prendono un caffè insieme.

    Una menzione speciale per l'opera di divulgazione e propaganda che continui a svolgere a favore del nostro territorio. Per te è un dovere civico quello di mettere in evidenza tutto quello che può giovare alla collettività.
    Un impegno continuo che svolgi con dedizione e senza fini di lucro.

    Ti sono piovuti addosso gratificazioni ed apprezzamenti da ogni dove.
    Non pensare che ci siano intenti incensori. Sono sinceri e spontanei e ti appartengono meritatamente.
    Grazie.
    Remo.

    P.S. Può essere che il terremotato Ruggero venga a dirti che sei un imbonitore, un ciarlatano, un perditempo o altro. Ama contrapporsi questo turbinoso ragazzaccio ma tu sai che è il suo modo di manifestarti stima. Che vuoi, ognuno ha il suo linguaggio.

  • Francesca Soffientini

    20/10/2011

    Anch'io ti faccio tantissimi complimenti, il tuo blog è stata per me una grande sorpresa, direi che regali arricchimento mentale, con grande eleganza, inoltre hai dato la possibilità a molte persone di potersi confrontare e poter riflettere su tantissimi temi e ciò fà solo che bene.
    Grazie Gigi, continua così.

  • ElenFac

    20/10/2011

    Ciao Gè,
    non ti leggo tutte le sere ma spesso e di giorno, sei una piacevole compagnia, le tue fantastiche foto esprimono quello che riesci a scrivere perfettamente. Non riuscendoci mai ad incontrare, il tuo sito esvaso.it è un pezzo di te, di un prezioso amico a cui voglio bene. Continua così e grazie, ti auguro infiniti domani!

  • Giacomo

    20/10/2011

    OK. Gigi. Grazie dei 500... e ora puntiamo ai 1000! Auguri.

  • Claudio m.

    20/10/2011

    Come faremmo senza una esvasata, al rientro serale o nel week end ?
    Lunga vita al Re del nostro Blog, a quello "Scugnizzo" simpatico che ad occhi socchiusi pesa le
    situazioni e le persone e cerca di creare "Armonia" nelle identità nostre diverse, ed immagina un futuro migliore... Auguri di cuore per quota mille e oltre.

  • Amico lettore

    20/10/2011

    Immagino senza fare fatica che adesso ci saranno fischiatori alle tue spalle che rosicheranno nei modi più diversi e la cosa migliore che puoi fare è continuare a informarci a tuo modo e a loro lasciare libero arbitrio. Adesso ti faccio i miei complimenti per l’impegno che hai giornalmente sul blog. Ricordati Gigi che anche se non ci facciamo sentire tutte le volte, le persone che ti stimano come me sono tantissime. Magari già lo sai ma te lo dico lo stesso.

  • Rodolfo

    20/10/2011

    Caro Gigi, sono un lettore estemporaneo del tuo blog e me ne dispiace: ogni volta che lo faccio, trovo iniezioni di vivace creatività. Ti leggerò più assiduamente. Complimenti!

  • Marika B

    20/10/2011

    Gigi complimenti!!!!!
    Le tue esvasate sono cambiate nel tempo ma e' sempre un piacere leggerti! Continua cosi' e sono sicura che il foglio bianco non lo lascerai mai!

  • Alvaro

    20/10/2011

    Caro Gigi mi fa molto piacere leggere, dopo le tue considerazioni, i commenti che sono seguiti... uno più bello dell'altro e ciò mi conferma i miei giudizi positivi che avevo avuto in poco tempo (essendo uno degli ultimi arrivati).... CONTINUA COSI', SEI TROOPPO FORTE!!

  • Gigi - Esvaso

    20/10/2011

    Sono appena rientrato da una cena con amici, i soliti… Ruggero, Remo, Zeffiro, il Geom, Crispi e mio frattello. Eravamo da Speedy, questa sera ci ha deliziati con una “pizza” ai funghi freschi… una vera delizia, da leccarsi i baffi!
    Dopodichè, il Ruggero, quatto quatto, con il solito sorrisetto sotto i baffi, si guarda intorno e fa portare il dolce… con mia grande sorpresa era dedicato a Esvaso, anzi alle 500 Esvasate! Inutile descrivere il mio stupore alla vista della torta gelato decorata per l’occasione…
    Sono stato quindi costretto a sostituire la foto di copertina e mettere così la torta in bella vista… “ E quando mi ricapita più una simile occasione? ”.

    Ne approfitto anche per ringraziare chi fino ad ora ha lasciato un suo gentil pensiero, a dirvi il vero m’imbarazzo ogni volta che valido un vostro commento, spero solo di essere in grado di ripagare la vostra incommensurabile gentilezza. A presto…

  • Sandra

    21/10/2011

    Bravo ben festeggiati i tuoi 500 !!!!
    Non ti preoccupare penso tu sia più che in grado di ripagarci.
    Il tuo buon gusto e la tua capacità di mediare sono evidenti ormai da anni.
    Continua così, io ti seguo anche se spesso in silenzio.

  • Remo Ponzini

    21/10/2011

    La TORTA di RUGGERO

    Mi sono sempre divertito a guerreggiare con questo ragazzo che possiede una carica di simpatia molto chiassosa e molto dirompente.
    La sua mente è perennemente in fermento. Elabora, escogita, pianifica idee e progetti con una prontezza e con un dinamismo che non lasciano alcun spazio alla noia. I vuoti di conversazione con lui non esistono. Ti tiene aggrappato alle sue argomentazioni a volte seriose, a volte solazzanti ma mai tediose.

    E' il tipico ragazzo impulsivo, schietto, diretto ed anche imprevedibile che ti sciorina quello che pensa senza usare la sordina.
    Riesce a sorprendere chiunque ed anche ieri sera è stato lui ad escogitare e mettere in atto l'idea della torta gelato con la scritta: 500 ESVASATE.
    Si è presentato all'amico Gigi con questa mirabilia artistica e gastronomica spiazzando e stupendo gli altri commensali (io compreso).
    E' il più reattivo e quando gli altri stanno ancora pensando lui ha già concluso.

    Veramente ottima la serata da Speedy che, con la sua attraente ragazza, ci ha confezionato quattro e cinque teglie di focaccia rivestita di funghi. Una vera delizia gastronomica da annoverare e da bissare al più presto. Ne abbiamo mangiato a bizzeffe rimpinzandoci come porcelli mai sazi.
    Allegria, divertimento, spasso. Mi sono ritrovato con quattro bicchieri (uno di birra e tre di vino) senza sapere quale dovevo agguantare.
    E per concludere la Torta della foto (deliziosa) accompagnata da botti di tappi che svolazzavano.
    La conversazione è poi scivolata sulla belinante Belen e sulle sue attualissime performance.
    Non ci siamo fatti mancare proprio nulla.

  • Luigi Battoglia

    21/10/2011

    Ormai rappresenti un appuntamento quasi quotidiano. Brevemente mi associo a tutti gli altri ed anch'io ti esprimo la mia stima.
    Con affetto,
    Luigi

    P.S. Di tutto questo però, il tuo capolavoro assoluto, rimangono i racconti di "Esvaso 70". Scrivine qualcun'altro!

  • Ruggero

    21/10/2011

    Ormai Remo ritengo che se tu fossi nato nel periodo egiziano saresti stato di certo Thot lo scrivano degli Dei !! Se eri invece Faraone avresti fatto scrivere dappertutto persino sulla Sfinge!!
    Volevo intanto raccomandare a Giampaolo di spiegare a suo padre Crispiniano che il dolce da problemi alla glicemia e non al colesterolo, continuava a spingere la seggiola nell'angolo per rifiutare l'ennesima fetta di torta!!
    Sono rimasto pero' stupito che personcine cosi' distinte e mature come Carlo e Remo fossero colpiti dai video di Belen...bella per carita' ma ormai tra lei ed il tatuato moroso non so piu' chi sia il piu' insopportabile tra tutte queste astute autopubblicita'.:-))
    E poi dai, siate sinceri, sembrava pure imbranata!!!

  • Stefano Bruschi

    21/10/2011

    ... avevo sentito parlare di Esvaso ... un giorno ho voluto curiosare: quel giorno trovai pubblicato questo intervento: http://www.esvaso.it/post.php?id=307
    ed allora scrissi per complimentarmi!

    Da allora ho sempre e dico sempre, cercato di seguire con certosino puntiglio il sito per interesse, per piacere ed anche perchè trovo che ci sia sempre qualcosa da imparare.
    C'è da imparare la sobrietà con cui cengono esposti i vari temi, la discrezione e l'educazione con cui vengono mediati i vari interventi, l'onestà intellettuale con cui sono affrontati i diversi argomenti e, secondo me, soprattutto perchè trovo coraggioso che al giorno d'oggi il tutto sia amalgamato con quell'ingrediente semplice ma ormai introvabile che è il buonsenso.

    Mi auguro, auguro a tutti che a Gigi non venga mai a noia questa sua veramente ottima iniziativa.

    Lunga vita ad Esvaso !!!
    Stefano

  • Remo Ponzini

    21/10/2011

    Caro Ruggente,
    onde evitare equivoci malevoli precisiamo che da Speedy abbiamo solo conversato sulle performance della Belen ... complice anche il vino che avevamo ingurgitato.
    Non vorrei che qualcuno pensasse che fossimo li a seguire spettacoli hard. Il tuo scritto fallace poteva farlo presumere.

    Comunque una cenetta piacevolissima sotto tutti gli aspetti. Un grazie a Speedy e ragazza (non conosco i nomi ma mi informerò) per le prelibatezze che ci hanno preparato.

    A domani, turbolente Ruggero.

  • Remo Ponzini

    21/10/2011

    Ciao Stefano,
    ho cliccato sul link che hai posto ed ho scoperto che fosti tu a segnalarmi il sito di Esvaso. Io da pessimo bedoniese non sapevo neppure che esistesse.
    Infatti il 1 giugno 2009 scrissi il mio primo post su questo sito. Ti ringrazio per il provvido avviso e ti offrirò da bere in serata.

    A presto.

  • Arturo Curà

    22/10/2011

    Caro Stefano Bruschi,
    molto male facesti a informare il Re Mistico Ponzini. Da allora iniziò la fiumana dei suoi interventi "post-ali" che, vedo, non s'arrestano mai!!!!
    Una delizia però, ad essere sinceri. Il Ponzini col suo verseggiare in punta di penna somiglia sempre più a quei raffinati educatori per rampolli di famiglie nobiliari sette/ottocentesche ( retaggio seminariale? ).
    Esvaso, a cui auguro ogni bene, senza i "post" ponziniani mancherebbe di quel sano friccicore trattenuto e vagamente monastico che mi titilla le vecchie membra.
    Altri cinquecento di questi incontri dove l'inaspettata torta di Ruggero ( che pensiero gentile! ) non fa che sottolineare quel sanissimo cameratismo di gruppo che oggi è merce sempre più rara.

  • E. Mazzadi

    24/10/2011

    Mi ricordo il primo "contatto" con Esvaso.
    Ero in erasmus a Stoccarda (gennaio 2007). Una domenica pomeriggio, in chat con Alessandrino Dell'Amico, lui mi scrive: "Guarda questo blog, si gode!".
    Peggior dispetto non mi poteva fare: io, già nostalgico, scopro questa splendido ritratto della nostra comunità... nel giro di poche ore avevo già letto quasi tutti i racconti di "Esvaso '70" e avevo una gran voglia di essere in via Garibaldi a fare una "vasca" ... da allora non penso di essermi mai perso un post!

    Grazie di tutto!

    P.S. Ah.. poi mi dovrai ripetere quello che mi hai detto al bar Lucia Sabato sera... sai, avevo la cena di classe e non ero proprio lucido-lucido!

  • Remo Ponzini

    24/10/2011

    Caro Prode Arturo,
    quando mi appare un tuo post titillo pure io (ma dove l'hai pescato questo verbo ?). Ho subito imbracciato il mio fido Zingarelli per comprenderne l'esatto significato. Potrei attingere anche al web per documentarmi ma amo scartabellare questo volumone a cui sono devoto; amo sentire il fruscio della pagine che scorrono.
    E' indubbio che i mezzi di interscambio che il benemerito Gigi ci mette a disposizione aiutino tutti noi a creare quel sano cameratismo che hai rimarcato. Inoltre consentono alla nostra stagionata cervice di mantenere versatilità e la dovuta duttilità. Non mi stancherò mai di sottolineare la forza aggregante di questo sito. Arricchisce, anche culturalmente, tutti noi e, oltre che ad informarci, ci fa risaldare abbandonate conoscenze e vecchie amicizie.

    Anche il Ruggero mi ha rimproverato di scribacchiare un po' troppo ma, essendo approdato a questo sito solo da due anni, sto tentando di colmare il colpevole ritardo (ma sarà vero ?). Effettivamente appaio come un deferente educatore ma in realtà, come ben sai, sono un impenitente trasgressore. Infatti, quando mi riesce un po' di sincera autoanalisi, mi vedo costretto a fare atto di contrizione. E' sempre più arduo il "fare" che l'enunciare... diceva qualcuno.

    Questa mattina mi hai mandato le ultime foto pubblicitarie delle sagome di tuo figlio FRANCESCO. Ho scritto subito a Gigi dicendogli di aggiungerle al suo blog ma lui... l'aveva già fatto cogliendole da Face-book. Fa impressione pensare che in tanti angoli del mondo ci sia la sua effige da gran fico che troneggia. E' un orgoglio anche per noi.
    Per le ragazze e le signore che volessero appagare lo sguardo, lo spirito ed altro ecco il link: http://www.esvaso.it/post.php?id=543

    A presto.
    Remo.

  • Arturo Curà

    25/10/2011

    Carissimo Re Mistico,
    l'invio delle "sagome" di mio figlio truccato da Divinità Hollywoodiana degli Hamburgers era solo un regalo personale. Tu non hai visto l'ora di sbatterlo sul blog. Ti ringrazio anche se questo pensiero amichevole potrebbe farmi passare per uno di quei genitori che sbandierano mattina e sera le virtù dei loro figli. Sai bene che ne sono lontano le mille miglia!
    Mi ha sorpreso la tua "ignoranza" sul verbo "titillare", soprattutto per un vecchio Satiro come te che di titillazioni sei sempre stato un maniaco, ma sapere che sei fiondato su vocabolari storici e non si Internet mi ha divertito assai. Bravo.
    Eravamo e siamo così, ringraziando Dio.

  • Remo Ponzini

    25/10/2011

    Caro gran maestro Arturo,
    so benissimo che tu rifuggi dai vezzi di quei genitori che amano esibire i propri figli a mo' di trofei.
    Anzi, posso affermare senza tema di smentita, di non aver mai captato aggettivi ampollosi a tal riguardo.
    Infatti le foto me li hai mandate personalmente con posta elettronica. Scoprii poi, interpellando quel marpione di Gigi, che le aveva già caricate captandole da face-book. Il mondo cammina e ci sta fuggendo.

    Per quanto riguarda il verbo "titillare", che non conoscevo, il mio Zingarelli recita : sollecitare in modo lieve. Mi sembra una definizione un po' troppo... delicata ma tante'. Si potrebbe proporre una variazione in : " goduria vibrante " per la prossima edizione ma forse, con il web che impera, mi sa che non faranno più ristampe.
    Comunque mi è piaciuto molto e l'ho trovato confacente anche per quelle fanciulle e signore invitate a visionare le foto del tuo Apollo.
    Facciamoci tutti una bella titillata in tripudiante allegria con un gentile pensiero volto anche a quelli che non ci sopportano.

    Buona serata, o Prode.

  • Luciana Sangiorgi

    28/10/2011

    Sono certamente l'ultima a farti i complimenti per le tue 5OO riflessioni notturne. Ormai sono un po' lenta ma mi sono anche divertita a leggerti molto. Sei veramente bravo ed ho gia' avuto modo di dirti che scrivi con il cuore e con la penna. Ci metti anche i colori il che non guasta, non parliamo poi dei profumi. Tutto con te é appagato. Bravo ragazzo!!!Luciana

  • Martina B.

    31/10/2011

    COMPLIMENTONI! :)
    e bravo ruggero anche hihi

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 13 + 7 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com