post commenti
  • NOTTI ROSA 2012

    Di musica in questi due giorni tinti di “Rosa” ne è stata suonata tanta, in quarantott'ore si sono alternati una decina di band musicali, oltre alle esibizione di diversi DJ, dei balli latino-americani o degli artisti del Cirque du Soleil.
    
Sì tantissima musica, forse anche troppa, tant’è che i gruppi posizionati nella piazza del Municipio sono stati penalizzati dal pubblico perché decentrati rispetto al nucleo della festa, tutta concentrata tra Piazza Plebiscito e via Aldo Moro, se quella zona fosse stata interessata con un altro genere musicale, ad esempio con il ballo liscio, si sarebbe potuta ugualmente riempire.

    
Non me ne vogliano gli amici dei bravi Sixty Nine, Arenaria, The Band o dei Metronotte, ma credo che il vero pezzo forte della festa sia stato il concerto di sabato sera degli “Extra”, una band che riunisce straordinariamente cinque bravissimi cantanti/strumentisti di indiscusso talento. 
Un vero peccato non aver promosso questo evento con il giusto peso e riconoscimento, chi erano effettivamente gli elementi del gruppo è stato reso noto solo un paio di giorni prima.

    Sì perché quando si parla della chitarra di Ricky Portera, della voce di Bernardo Lanzetti, della batteria di Vanni Comotti, del basso di Andrea Anzaldi o delle tastiere di Enrico Bianchi, si parla dei componenti di band che hanno fanno la storia della musica italiana: Stadio, PFM, Equipe84, Formula 3, Gens.

    Di questa inattesa esibizione se n’è parlato molto, per giorni, sì perché tutti sono riusciti a cogliere che quelle note erano suonate da gente con le “palle”, da veri professionisti del palcoscenico, ed ascoltare canzoni di Lucio Dalla, di cui Ricky Portera è stato chitarrista per oltre trenta anni, degli Stadio, di Fabrizio De Andrè (con gli arrangiamenti della PFM) e della PFM stessa, in particolar modo il pezzo “Maestro della voce”, è stato veramente entusiasmante, anzi da vera pelle d’oca!


    Le serate delle “Notti Rosa” a Bedonia sono ormai identificate, insieme al “Carnevale Estivo” di Borgotaro, come gli eventi culminanti dell’estate valtarese. L’edizione di quest’anno non ha tradito le aspettative, anzi gli organizzatori hanno rinforzato ulteriormente la qualità e l’organizzazione della festa, sia sotto l’aspetto culinario che musicale. 
Un gran bel lavoro di gruppo, complimenti a tutti!

5 Commenti

  • Pussy Riot

    20/08/2012

    Diciamolo che la riuscita della festa è sopratutto per il merito e grazia dei bar di Bedonia, senza di loro non si sarebbe fatto un bel niente!!!

  • Claudio Agazzi

    20/08/2012

    Grazie Bedonia!!!

    Lo dico senza retorica o doppi sensi. Come spesso faccio ho passato due settimane a Bedonia ad Agosto e come sempre devo dire che il divertimento non manca. A me personalmente non servirebbe neppure ma è bello sapere che se vuoi c'è qualche cosa da fare o da vedere.
    Le notti rosa in particolare sono state davvero belle, ma anche il resto, la trota, miss Italia (mi hanno detto io non c'ero) e tutto il resto.
    Complimenti a tutti: agli organizzatori degli eventi, ai commercianti e all'Amministrazione Comunale di Bedonia.
    Devo dire una cosa, mentre il commerciante si da da fare per il suo giusto tornaconto e così pure l'organizzatore, l'Amministratore invece lo fa per volontariato (dovrebbe essere così) e quindi i ringraziamenti in questo caso sono doppi. C'è stato qualche "scazzo" durante l'estate ma penso vada annoverato tra la normale gestione delle cose e vada anche perdonato.

    Un grande plauso a quella schiera di persone che si sono date da fare per la trota, davvero stupendo vedere tanta gente partecipare per l'evento.

    Mi fermo qui :) Il resto eventualmente su forumvaltaro, qui solo GRAZIE!!!

    Claudio Agazzi

  • Remo Ponzini

    20/08/2012

    Anch'io ero tra quelli che non sapeva chi era RICKY PORTERA e soci. Non faccio testo perchè le mie competenze in questo campo sono inadeguate ma sentendo suonare questo gruppo sono rimasto colpito dalla loro bravura e dai loro virtuosismi. Un complesso davvero EXTRA che avrebbe meritato, come è stato rilevato, una presentazione più attenta ed appropriata. Mi dispiace, nella mia inconsapevolezza, di averne ascoltato solo degli scampoli striminziti.

    Comunque abbiamo assistito a due serate memorabili con una partecipazione di pubblico da primato. Si respirava una atmosfera gioiosa in un tripudio di musiche che, pur accavallandosi negli spazi intermedi (tra un complesso e l'altro), trasmettevano sensazioni piacevolissime che inducevano al sorriso ed alla esultanza. Una sorta di appagante e contagiosa spensieratezza che ci ha fatto riporre in un angolo le preoccupazioni che ci accompagnano in questi momenti un po' grigi.

    Un ringraziamento a tutti coloro che si sono attivati per il conseguimento di questa felicissima manifestazione.

  • Katia

    20/08/2012

    Sono state due serate memorabili e bellissime, con un gran afflusso di gente, e tanta voglia di divertirsi, come ha detto Remo si respirava un atmosfera gioiosa... Purtroppo io lavorando, non ho potuto ascoltare e vedere i vari spettacoli e gruppi che si sono esibiti ma da quello che mi hanno riferito sono stati tutti molto bravi e gli spettatori erano molto soddisfatti. Un plauso và senza dubbio agli organizzatori, che per la seconda volta hanno creduto a Bedonia, grazie davvero.

  • Camisa

    21/08/2012

    mancava uuna serata con l'orchestra di liscio
    ci sarebbe stata bene per soddisfare tutti

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 8 + 15 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com