post commenti
  • Tra i ricchi e i poveri c'è la Casta

    Mi sono seduto per guardare Rai 1 e ascoltare le canzoni "positive" di Jovanotti, ma alla fine ho guardato Rai 3 e la "realtà" di Presa Diretta.
    L’inchiesta del programma analizzava la ricchezza, anzi la povertà o meglio la divergenza tra chi vive nel lusso e chi ha perso il lavoro e non ce la fa più.
    Da una parte c’era un "Gagà" che sosteneva che in Costa Smeralda sono spariti quelli di "mezzo", quelli che potevano spendere 20/30.000 Euro a settimana, sì perché adesso sono rimasti solo quelli da 1.000.000 di Euro, sempre a settimana, mentre dall’altra c’era chi aveva bisogno di vendere le fedi matrimoniali, chi sopravviveva grazie alla Caritas o chi non riusciva a dare il panino al figlio da portare a scuola.
    Prima di intervistare questa gente disperata le telecamere sono entrate in Circoli, Club e "Salotti" esclusivi, quelli che contano per farsi un’immagine, per mantenere uno status,
    Non sono rimasto sorpreso, nel senso che non c’era bisogno di un’inchiesta per sapere che esistono i ricchi sfondati, per sapere che c’è tanta gente che non arriva alla fine del mese o per avere conferma dei privilegi della casta, tanto meno vedere il compagno "radical chic" Bertinotti e consorte alle feste Vip romane.
    Ed è proprio quì, al "Circolo Antico Tiro al Volo" di Roma, un luogo esclusivo dove la sola quota annuale è di 30.000 Euro, oltre a 3.500 Euro per ogni famigliare aggiuntivo, che mi sono un po’ irritato, diciamo pure "irritato". A detta del Presidente di questo Circolo, tra i 600 membri iscritti, ci sono Presidenti della Corte Costituzionali, Presidenti del TAR, Presidente del Consiglio di Stato, Ministri e il Segretario del PD ed ex sindacalista CGIL Epifani, anche se poi quest’ultimo ha puntualmente smentito: "Quindi c'è da ritenere il Presidente del Circolo un gran racconta palle?". In pratica questa è tutta gente "nostra", quella che ha divorato il Paese, ma che ogni giorno fa annunci per salvarci dal baratro, proprio la stessa che "parla bene ma razzola male".
    Per fortuna che è andata in onda su Rai 3 e per chi si fosse perso la puntata se la può sempre riguardare…

14 Commenti

  • Giuseppe

    05/09/2013

    È la società dei due terzi: un terzo vive al limite della sussistenza con gravissime conseguenze anche sui bambini e i giovani che non riescono ad avere un normale e sereno percorso scolastico e formativo

    Tra i rimanenti due terzi, un posto di rilievo è occupato dalla casta con le sue innumerevoli ramificazioni clientelari.

    È la casta politica che ha letteralmente rapinato l'Italia.

    Sono i vari meccanismi delle nomine e delle assunzioni clientelari in aziende pubbliche partecipate e/o controllate dagli enti pubblici.
    Questo accade a Roma, ma Borgotaro, come al solito,non è secondo a nessuno; qui le giacche di cashmere di Bertinotti sono molto apprezzate anche dai democristiani e dagli stalinisti che si trovano così bene, tutti insieme, nel Pd meno elle.

    Il Pdl, come é naturale, somiglia così tanto anche nel nome...

    Insieme hanno deciso di spendere 14 MILIARDI per gli aerei da guerra f35, Ma Boccia -PD- ha detto che servono per spegnere gli incendi boschivi!

    Sono i pensionati da 3.000 euro al giorno.

    IMPORTANTE OPERAZIONE: i Vigili di Brescia sono intervenuti in numero di 9 -NOVE- per sloggiare e multare un pensionato che cercava di vendere i suoi libri -occupazione di suolo pubblico-.

    Giuseppe Toffanin

  • Italo Vignali

    05/09/2013

    Caro Gigi, "mi piace" non te lo klicco davvero, ma Presa Diretta ha messo a nudo ció che "alcuni" fingevano di non sapere...... cosa non si fa per "tener botta" alle ideologie...... tra circoli esclusivi e CosteSmeralde.... comunque per i pseudo ricchi (boiardi di stato o comunque quelli che "manteniamo" noi)... il cinema sta avviandosi verso the end.... tranquilli!

  • Anna Maria

    05/09/2013

    Perchè, avevi dei dubbi???? o meglio, eri convinto che i "compagni" disdegnassero lussi e privilegi?? Te lo ricordi quel film di Don Camillo in cui Peppone vince al totocalcio sotto pseudonimo manda Don Camillo a ritirare la vincita per non doverla dare al Partito?....
    Nel frattempo si sono raffinati, si sono aumentati gli stipendi e hanno anche imparato a prendere i soldi del partito e a spenderseli, quindi...

  • Paolo

    05/09/2013

    Ho ascoltato il presidente del circolo romano dove si pagano trentamilaeuri solo di quota annuale che elencava tra i propri associati ministri, premier e il proletariato epifani!!! e....dulcis in fundo, l'altro paladino del popolo bertinotti con signora che partecipava ad una esclusiva cena..... scene da vomito... e poi dice che uno non si deve incazzare e strappare la tessera del pd....

  • Mussi R.

    05/09/2013

    E’ sconvolgente la salottiera ex Tamoil regina dei salotti romani dire che coloro che si sono suicidati non l' hanno fatto perche’ erano disperati ma perche’ secondo lei avevano problemi mentali! Ma perche' invece di sparare cazzate ed offendere le persone non se ne sta a pulire le sue preziose ceramiche dove poi servirà le cene ai suoi amici politici che come lei vivono nel paese delle meraviglie ??

  • Stefano

    05/09/2013

    Epifani e il compleanno al circolo esclusivo dei vip

    http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1304015/Epifani-e-il-compleanno-al-circolo-esclusivo-dei-vip-.html

  • PK

    05/09/2013

    È la casta politica che ha...

    Ma Lei dottore è la casta, da quando ha preso la cadrega ... scomparsi i "ciclostile", ergo, o i problemi son stati tutti risolti oppure dentro l'apparato non c'è motivo di far confusione.

  • Remo Ponzini

    05/09/2013

    Non mi addentro nei meandri sudici e sordidi della casta perchè è un argomento che mi destabilizza il sistema nervoso. Ne parlai, nonostante tutto, su forum valtaro incollando anche link di articoli ma non ebbi mai alcun riscontro.
    Quindi o la gente ha un timore reverenziale (tipico dell'era fascista) o non è interessata ad affrontare questo argomento.

    Faccio solo un breve cenno sul compagno Fausto Bertinotti che fu segretario di Rifondazione Comunista per ben 12 anni e che nacque con la falce e martello (simboli del lavoro?) stampata sulla fronte. Nel 68' voleva bruciare il mondo intero ma poi fu uno che divenne un paladino della casta ubriacandosi di stipendi/compensi da nababbo, di vitalizi lautissimi, di vacanze alle Bahamas, iscrizione in circoli esclusivi la cui quota è pari allo stipendio annuale di due o tre operai, ecc, ecc.. Ma come se non bastasse si è pure dichiarato un cattolico fervente(?) con tanto di foto, a braccetto con la siora Lella,a varcare le porte delle chiese romane.
    Mi viene in mente l'epitaffio che Indro Montanelli coniò per il capo dei capi: " Qui riposa Palmiro Togliatti impiegato modello di rivoluzioni parastatali".

    Diceva un tale che " costa la casta " ma che quello che percepisce è legale.
    E' vero ma c'è l'imbroglio: il percepito è stato votato da loro stessi.
    Bello vero... farsi lo stipendio da soli !!!

  • Alcide

    05/09/2013

    C'e' qualcosa che i Signori non avranno mai e mai potranno comprare, una cosa e' ad esempio la soddisfazione di comprarsi un oggettino dopo aver risparmiato tanto per averlo ed aspettato altrettanto.
    Sentirsi felici e piccoli allo stesso tempo e grati a Dio, dopo una camminata che ci ha portato in cima al Penna. Lo sguardo spazia su tre Valli, boschi, fiumi, scoiattoli e falchi, trote, volpi, tutto un mondo si muove sotto i tuoi occhi.
    Non e' tuo, non e' mio, Dio ce lo ha dato da amministrare e questo e' un grande compito al quale nessuno puo' sottrarsi senza aspettarsi un conto salato, un certo giorno.
    E' vero, intorno a noi sempre piu' tanta gente soffre per la mancanza di un impiego o perche' si ritrova a mantenere con un magro stipendio, moglie, figli e suocera e suocero.
    Una cosa che mi e' sempre venuta spontanea da quando ero piccolo e' la curiosita', ed e' per quella e non per altro, che quando potevo, interrogavo gli anziani sulla loro vita. Bè, non ci crederai, c'e'gente che e' riuscita a sopravvivere a situazioni anche piu' tragiche della nostra tramite la Solidarietà. Non quella della Caritas, che sa' piu' di Hobby da ricca signora, la solidarieta' anonima ed invisibile del vicino di casa. Chi di noi non ha un vicino di casa? Forse e' giunta l'ora di pensare un po' meno ai casi nostri ed a guardarci intorno, ma non troppo lontano, basta affacciarci dalla finestra o aprire la porta.
    Bè, ciao Gigi, la predica e' finita.

  • Marino

    06/09/2013

    Il tragicomico è pensare a bertinotti che erudisce la platea degli operai istigandoli a ribellarsi su questioni legate al salario e poi dispensa frasi e slogan ideologici per cavalcare la loro rabbia, so di dire una bestemmia, ma non capisco se sia peggio berlusconi che è quello che una sentenza ha accertato che sia o uno che ha preso per il culo gli operai per una vita e adesso si comporta da figo alle feste dei ricchi.
    sicuramente il più stronzo sono io che al figo con gli occhiali nell'astuccio e a quello con la barca e i baffetti ho dato il voto per anni, almeno col berlusca non ho fatto questa cazzata, zaraza! (parolaccia in russo)

  • Alcide

    06/09/2013

    Caro Gigi, i Signori, sono sempre esistiti e sempre esisteranno, purtroppo la classe di Signori contemporanea si e' dimenticata l'antico insegnamento di un certo Menenio Agrippa e percio' vive la sua posizione come se; il corpo umano, cioe' la societa', fosse fatta solo di bocca, cioe' della loro specie, mentre invece ci sono tutt'una sfilza di organi, anche umili, che se non considerati, trascineranno anche loro, i super ricchi, prima o poi, inevitabilmente, al baratro.
    Penso che qualcuno pero', nelle alte sfere, abbia gia' trovato la solita ritrita soluzione che si adopera quando il popolo e' turbolento, LA GUERRA. Nes Pas?

  • Federica

    06/09/2013

    Caro Gigi e cari tutti, che tristezza. Questa non è l'Italia che amo e nemmeno si sa come che fare per avere indietro il maltolto da questi usurpatori. Sono scoraggiata ma credo anche realista. E non mi parlate della favola che votando si può scegliere! Quale scelta poi? Gente indegna che continua a incamerare vitalizi e stipendi smisurati, contro pensionati che rovistano nella rumenta per mangiare. No, non possiamo accettare che ci trattino così!

  • Sandro

    06/09/2013

    Paolo sei tu che sei fuori rotta, cosa dovrebbe fare Bertinotti chiudersi in casa perchè era di Rifondazione? Epifani ha smentito l'iscrizione a quel circolo immediatamente e non vedo perchè non credergli. In Italia c'è solo molta voglia di smer..re quella si !!

  • Marco Bernabò

    07/09/2013

    La fattoria degli animali. George Orwell.

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 5 + 3 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com