post commenti
  • Mario da' un colpo di straccio al banco del bar

    Ce n’è un po' da raccontare prima che Mario diventi il nostro Mario e che il bar di Bagnetta diventi quello di Masala. C’è da partire da lontano, da dove Mario Antonio Masala è nato e vissuto fino a vent'anni, dall’Isola della Maddalena, in Sardegna.
    Sono gli anni sessanta e nonostante lo splendore dell’isola, il lavoro scarseggia, decide così di raggiungere Milano, quindi la fabbrica. Un lavoro che trova rapidamente, ma altrettanto velocemente lo lascia per quello che diventerà il suo lavoro definitivo, il barista.
    La prima occasione è quella del Club Mediterranee a fare le "Stagioni", d’inverno in montagna e in estate al mare: Livigno, Saint Moritz, Misurina e poi Caprera, Ravenna e Bordeaux.
    Proprio a Misurina, nel 1965, conosce la bedoniese Giuliana Zanelli, anche lei giovane cameriera in cerca di uno stipendio sicuro. Un anno dopo si sposano e insieme continuano a gironzolare da una località turistica all’altra, fino al 1972, anno in cui decidono di fermarsi e andare a vivere a Bedonia. L’unica possibilità di lavoro locale è per entrambi la “Ceramica” e la sarà per sette anni.
    È il 1979, per Gianni Bona è giunto il momento di lasciare il locale, così decidono di subentrare: Mario torna al suo mestiere di barista e Giuliana si orienterà alla vendita di giornali e riviste.
    Eccoci qui, alla fine sono passati trentacinque anni, ma ancora oggi Mario è qui a dare un colpo di straccio al banco del bar, anche se la gestione è ormai passata ai giovani, a mandare avanti la baracca c’è il figlio Paolo con la moglie Katia. A questo punto potevano farsi mancare una serata per festeggiare tutto ciò?

10 Commenti

  • Alberto Squeri

    19/06/2014

    Un grosso affettuoso plauso al sig.Mario, un vero cuore granata, che per anni ha fatto della cortesia e gentilezza il biglietto da visita del suo "particolare" locale..... ora proseguono, con lo stesso stile, i "ragazzi"....... BENE, BRAVI, BIS !!!!!!

  • Capitan Ventosa

    19/06/2014

    E con il caffe' più buono di Bedonia

  • Katia e Paolo

    19/06/2014

    Un altro regalo per il BAR MASALA, ma grazie Gigi!!!
    Qualche mese fa si parlava e facendo due conti ci siamo detti: quest'anno sono 35 anni che abbiamo il bar! E da lì è nata l'idea di organizzare il compleanno del BAR MASALA, anche perchè 35 anni sono pochi ma in questo caso per noi sono tanti.... anni di sacrifici e di rinunce per tutta la famiglia ma sopratutto per Mario e la Giuliana.
    E' stata veramente una gran bella serata carica di emozione e tantissime sono state le dimostrazioni d'affetto da parte dei colleghi baristi, dei colleghi commercianti, dei tanti clienti, parenti e amici che insieme a noi hanno voluto festeggiare questo bel traguardo.
    Cosa dire ancora: ci rivedremo fra 15 anni per festeggiare i 50 anni di BAR MASALA e Gigi sicuramente farà un' altra esvasata!
    Grazie davvero a tutti.

  • Marco Biasotti

    19/06/2014

    Grandi!....complimenti.

  • Giovanni D.

    20/06/2014

    Tanti auguri Mario.. anche tu fai parte della storia di Bedonia... il caffè è certamente uno dei migliori... per non offendere la concorrenza!

  • Il Geom.

    20/06/2014

    I miei più sinceri complimenti ai gestori del Bar Masala.
    Grazie di cuore a Mario, Giuliana, Katia e Paolo che con la loro cordialità, sempre con il sorriso sulle labbra, in modo impeccabile e squisito, hanno sempre svolto il loro lavoro con grande amore e professionalità.
    E soprattutto un plauso al loro immenso spirito di sopportazione !!

  • D

    22/06/2014

    Che bello vedere tanti visi noti 'da lontano' e che ciò ti fa sentire vicino e a casa! Buona fortuna a tutti a arrivederci ..........al prossimo caffè..............

  • Remo Ponzini

    24/06/2014

    Quale è la caratteristica principale di questo storico bar ? Le risposte sarebbero diverse e verrebbe spontaneo pensare alla ottima qualità del caffè che è una peculiarità ben nota a chi lo frequenta ma quello che mi ha da sempre colpito è l'atmosfera rilassante ed amichevole che si respira. E' un locale piccolo ma estremamente accogliente. I gestori, indipendentemente di chi si ritrova dietro il bancone, hanno una spontaneità ed una gentilezza innata che, unità alla capacità di intrattenimento, mette gli avventori a proprio agio.

    La figura centrale è il signor Mario Antonio Masala. E' il capostipite di questa famiglia e da lui sono senz'altro partiti tutti gli insegnamenti che hanno permesso a questo locale di divenire un punto di riferimento molto importante per la nostra comunità. Ha potuto avvalersi della collaborazione della sign. Giuliana perchè, come tutti sanno, la giornata lavorativa si protrae dall'alba sino a mezzanotte. Ma possiamo stare tranquilli sia per il presente (rappresentato da Katia e Paolo),che per il futuro, che le buone tradizioni di famiglia saranno mantenute. Infatti si vedono spesso gironzolare i nipotini che saranno i gestori del domani. Quantomeno me lo auguro perchè sprizzano di simpatia da tutti i pori.

    Ma non dimentichiamoci che Mario è un bravissimo suonatore di armonica a bocca. Mi era capitato di sentirlo e rimasi estasiato dai suoi virtuosismi. Spero che continui a coltivatore questa sua passione e che,ci faccia riassaporare tutta la sua bravura.

  • TEMPESTA

    25/06/2014

    Cordiali e rispettosi sempre con un sorriso di benvenuto.

    forza Hellas e Forza Toro

  • GC

    19/06/2016

    La mia infanzia e la mia prima addolescenza l'ho passata coi Masala, essendo Paolo il mio migliore amico e Giuliana una delle migliori amiche di mia mamma. Tantissimi sabati sera passati a casa loro, tanti a casa mia, i pigiamoni, i capodanni, le colazioni al bar, il basket, la pesca, i carnevali, le barzellette di Mario ecc ecc.
    Una famiglia fatta da persone speciali per cui nutro una grande stima, un grande affetto e una stupenda amicizia che mai svanirà.

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 15 + 3 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com