post commenti
  • Noi non siamo come James Bond

    Il film l’ho guardato qualche sera fa ed oltre a essere fuori dagli schemi sorprende perchè riesce a farti sentire vivo attraverso la gioia verso le piccole cose. La storia racconta in maniera emozionante ed ironica il percorso di due amici di lunga data, uniti ancora di più per soccorrersi da una malattia che arriva improvvisamente, interrompendo la normalità della loro vita.

    Di questa opera cinematografica ne sono venuto a conoscenza perché l’attore/regista lo conobbi qualche anno fa quando acquistò casa qui in Valtaro.
    Il film/documentario racconta quando Guido e Mario, amici del cuore, decisero di fare il loro primo viaggio assieme, intimo e strampalato, denso di domande e di riflessioni sulla loro amicizia, sul senso dell'esistenza e sulla loro malattia.
    Dai finestrini dell’auto con cui i due si lanciano in questa sorta di “Road movie”, rivivono il l'imprevedibile spiaggia dell'infanzia, un concerto improvvisato in strada durante Umbria Jazz e il "Bosco degli Spiriti Introspettivi" a Borgotaro.  Da guardare anche i tre capitoli aggiuntivi nel menù “Extra” del DVD in quanto complementari al film.
     
    La proiezione "Noi non siamo come James Bond", si terrà a Borgotaro Martedì 19 Agosto alle ore 21 presso Palazzo Tardiani (ex Comunità Montana), alla presenza dei registi/attori Mario Balsamo e Guido Gabrielli. Il film ha partecipato al Torino Film Festival dove ha vinto il Premio della Giuria.

3 Commenti

  • Arturo Curà

    21/08/2014

    Diciamoci la verità.
    La proiezione di due sere fa del film "Noi non siamo come James Bond" è stata per lo meno deludente: causa di un disgraziatissimo sonoro che ha impedito a tutti di capire buona parte dei discorsi. Oltre tutto il "parlato" era determinante in questo film dei due autori e attori Mario Balsamo e Guido Gabrielli che rappresentavano se stessi, presenti all'audizione.
    Il risultato è apparso negativo lasciando i presenti costernati.
    Che posso dire di questo strano duetto tra due amici usciti da malattie gravissime che giocano a fare il verso al James Bond di Sean Connery inseguito per tutto il tempo attraverso insistenti telefonate a casa del Divo? Poco o nulla, visto il risultato.
    Per poterlo vedere e soprattutto sentire sono ricorso all'edizione DVD. Questa sera me lo gusterò perchè, per quanto abbia capito, questo film è molto ma molto interessante.

  • Arturo Curà

    22/08/2014

    Eccomi qua.
    Ho visto in DVD il film di Balsamo e Gabrielli, ho seguito finalmente tutto il sonoro che è la colonna portante di questo film per molti versi straordinario. Non per nulla è stato premiato al Film Festival di Torino.
    I due grandi amici nella realtà e nella "finzione" ci trasportano in una straordinaria "Fiaba" che Fiaba non è e che tocca le loro vicissitudini di una malattia grave ma da cui escono brillando dentro situazioni divertenti guardando alla fine la bellezza della vita e regalandoci momenti di toccanti vibrazioni. Come due bambini che vanno di qua e di là ritornando sempre davanti ad un mare che dovrebbe portarli da Sean Connery ma che diventa la loro dimora di semplicità quasi "francescana".
    Un capolavoro assoluto che diverte e commuove.
    Se potete, regalatevi il DVD.
    Di film del genere ce ne sono molto pochi, ve lo garantisco.

  • Gigi Cavalli

    26/08/2014

    Domenica 30 agosto, ore 23,15 su Rai Uno, Tg1 Speciale con: Da NoBond a Bond: IMMORTALI!
    "Noi non siamo come James Bond"

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 4 + 6 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com