Argomento: "Stagioni"

Il vino della Val di Vara

Nel piccolo paesino di Carro si produce da qualche anno vino di qualità, tra cui una vera sorpresa: il Vermentino

Il granoturco di Costantino

I periodi di siccità come quello appena terminato, nel bene o nel male, ci sono sempre stati: vediamo quindi in cosa si confidava nel passato

Non ci resta che viaggiare

Una curiosa e stravagante carrozza, proveniente dalla Francia e fuori dal tempo, sta percorrendo lentamente le nostre valli

Il tiglio, il buon profumo dei ricordi

Ogni anno si manifesta e ogni volta è in grado di provocare piacevoli emozioni

Le fiere di ottobre

Una testimonianza dedicata ai mercati e alle fiere di una volta

Una lunga estate calda

Giacomino traccia i dettagli meteorologici della stagione appena passata

Solstizio vista mare

Il giorno più lungo dell'anno visto dall'Alta Via dei Monti Liguri

L'inverno più lungo

Altre scosse, tanta neve e scarsa considerazione per la zona di Amatrice

Sotto questo cielo

La nostra fetta di cielo è tracciata da un'infinità di aerei. Consuetudine o complotto?

Dai Salti del Diavolo al Dente del Gigante

In Val Baganza alla scoperta delle spettacolari affiorazioni di arenaria

Mario Previ: storie sotto vetro

Una visita alla mostra del pittore naïf borgotarese che ha esposto al Museo delle Mura

Emanuela color lavanda

Chi pensa che Lavanda voglia dire Provenza sbaglia, qui siamo a Borgotaro, in Valtaro

Alla scoperta della Val di Vara

Da Varese Ligure al borgo di Porciorasco passando per il torrente Stora

La ghiacciaia

Un antico manufatto, precursore del moderno frigorifero, è ormai praticamente scomparso

Sul Monte Penna dopo la nevicata

Una passeggiata con le ciaspole nel "Mondo di Narnia"

Tre giorni di gennaio sul Monte Penna

Un taccuino di viaggio pubblicato nel 1880 da Giovanni Mariotti

Sul Pelpi a sentire che aria tira

Scoprire il monte in una giornata invernale

Spunta la Luna dal monte

Sul Monte Orocco, dal tramonto fino a notte

Le Langhe: terra di viti e vignaioli

Una giornata tra paesi deserti e vigne colorate

Il grande fiume

La gente ha lasciato le case golenali e spostato vacche, oche e galline per lasciare spazio al Po

Tra i faggi, dove nasce il Ceno

Una passeggiata sul Monte Penna lungo le sorgenti del Ceno

Dal Pennino, il giorno più lungo

Un'escursione notturna per godersi il giorno più lungo dell'anno

Orocco: monte vista mare

Una passeggiata sul monte che fa da spartiacque tra le Valli del Taro e del Ceno... tra cui una sorpresa posta sulla cima

Dalla Costa di Borio

Una passeggiata "imbiancata" che si sviluppa attorno al capoluogo bedoniese

La notte alle Trevine

Una passeggiata notturna nella faggeta del monte Penna

Liguria o Toscana ?

Quando mi trovo sull'incrocio ho sempre il dubbio, ma poi la scelta è suggerita dal buonsenso

Giallo Ranuncolo

Una passeggiata tra i campi gialli della Valtaro

Lungo il fiume

Una passeggiata "sotto zero" per un'esperienza emozionale e sensoriale

Il tiglio, oggi come allora

La fioritura è così puntuale che viene chiamata "Profumo di Madonna di San Marco"

Due cigni in fuga d'amore

Una bella e inaspettata sopresa

Ghè d'la néva a Borgter?

Il famoso detto popolare parmigiano non passa mai di moda

Ti presento la Valtaro e la Valceno

Tutte le informazioni utili e turistiche delle nostre valli

Nel vento di Buran

Una passeggiata a -10° tra la Val Ceno e la Val Lecca

Il profumo del Tiglio

Un profumo che va oltre la sua essenza, racchiude piacevoli frammenti di vita

Al Groppo a mostrar le chiappe chiare

Una primavera anomala, tanto da richiamare al Groppo diverse persone, tra cui il mitico Lino

Dopo il grigio, i colori

Tra i prati a "cogliere" la primavera

Marazzano o Polo Nord?

Lo spettacolo creato dal vetro-ghiaccio è unico: emozionante, irreale, lunare

Tra le nuvole

I paesi di Bedonia, Tornolo e Compiano immersi in un paesaggio da favola

Dal Ragola al Lago Bino

Escursione al lago dove fioriscono le ninfee

La bufera

Una passeggiata nel bianco al Passo Cento Croci

La leggenda che nasce sul monte Penna

I due corsi d'acqua, Taro e Ceno, nascono entrambi sul monte Penna, per poi prendere strade diverse

Alle cascate del Rio Gorotta

Un luogo magico, tanto bello quanto impervio, ma di assoluta bellezza

Ciò che è rimasto dell'inverno

Sul Penna, in panorama più unico che raro, con un manto nevoso di oltre 2,5 metri

Chi arriva e chi parte

Disavventure fotografiche, ma a lieto fine
1 2 3