post commenti
  • Il Lunario bedoniese 2012

    Abbiamo scelto di presentarlo nel sabato della Madonna di San Marco e nel giro di un’ora ne sono state vendute 150 copie. Un vero successo, anche se un po' inaspettato.
    Si tratta del nuovo Lunario 2012 di Bedonia e delle sue frazioni. 
L’ultimo calendario pubblicato (anno 2000) era stato quello dell’allora Pro-Loco con allegata una cassetta con le canzoni di Arturo Curà.
    Così un gruppo di amici bedoniesi, autofinanziandosi, ha deciso di riprendere il discorso interrotto. 
Sono veramente tante le sfaccettature della nostra cultura locale, i luoghi da visitare e le memorie storiche che sarebbe stato un peccato tralasciare. 

    In questa edizione del Lunario il tema principale sono le foto d’epoca, tratte dall’archivio storico di Bruno Cavalli, e quello dei piatti tradizionali con ricette indicate da Giannino Agazzi, Mina Cavalli, Sara Lusardi Raffi, Daisy Orsi. Inoltre, ad ogni mese, vi è una piccola sezione dialettale: “Le parole del mese", dove sono riportati detti popolari o singole parole in dialetto bedoniese.

    La copia numero 1 l'abbiamo donata a Bruno Cavalli per la solita disponibilità a condividere il suo prezioso archivio personale.
    Il Lunario si trova in vendita a Bedonia presso le edicole, il supermercato META e l’Ufficio Turistico. Il prezzo è di soli 8 Euro.
     
    P.s.
    Nei prossimi giorni sarà in vendita anche il "Lunario Val Lecca 2012", edizione curata da Francesco Cavanna.
    Il Lunario 2012 è in vendita anche a Borgotaro presso l'edicola di Nicola Delnevo in via del Teatro.

19 Commenti

  • Ruggero

    17/07/2011

    Complimenti per la bella e meritevole iniziativa!! Potevate certamente raggiungere anche risultati superiori nelle vendite, ma con dietro il banco l'Architetto e la sua dolcissima meta', averne gia' venduti 120, è un autentico miracolo della Madonna di San Marco!!!
    A parte gli scherzi un dovero riconoscimento voglio farlo ad Emanuele ed Elisa che per tutta l'estate si sono presi un bel impegno con il banchetto in via Garibaldi per far conoscere la valle e Bedonia!! Lui pero' lo preferisco con gli occhiali a specchio e lei sotto la foglia di ninfea modello Lago Bino!! :-)

  • Remo Ponzini

    17/07/2011

    Mi ero già espresso su questa meritoria iniziativa quando, da questo forum, ne era stata annunciata ufficialmente la pubblicazione.

    L'anticipazione che ci aveva fornito Emanuele mi aveva già fatto percepire che si sarebbe trattato di una opera confezionata con sommo impegno e con affettuosa dedizione.
Sabato scorso (9 luglio) ero li, in piazza Plebiscito, ad attendere che fosse allestito il banchetto. Si era già creato un clima di trepida attesa che ho condiviso con altre persone. Ho arraffato le due copie che mi servivano (dopo averle pagate !!!) e sono rientrato anzitempo a casa per gustarmele in tutta tranquillità.



    Si tratta veramente di un prodotto artistico/artigianale curato in ogni minimo dettaglio. Una rifinitura minuziosa, quasi maniacale , che gli autori (mi sembra giusto chiamarli così) hanno volutamente e sapientemente collocato nella Bedonia del nostro passato, recente e remoto, con il preciso intento di tener desta la memoria dei ricordi, delle radici e delle tradizioni.

    

Ogni mese che viene sfogliato presenta una ricchezza di contenuti che ci lega ed avviluppa sempre più ai ricordi giovanili ed a quelli dei nostri avi.

    Sono presenti delle foto rare e di singolare bellezza che sono state attinte dall'enorme archivio storico di Bruno Cavalli a cui va riconosciuto merito, stima e gratitudine.

    Non mancano di certo le più ricorrenti parole dialettali che occupano un doveroso spazio nel cesto dei nostri ricordi.

    E poi, per uno come me che, al pari di tanti altri, ama godere della buona tavola... una sfornata di ricette tipiche da far deglutire pure gli inappetenti.



    E' stato curato molto anche l'aspetto grafico che lo rende appagante già al primo impatto visivo. Mi piacerebbe che fossero resi noti tutti i nomi di coloro che hanno collaborato per ringraziarli personalmente.



    Molto felice l'idea di titolarlo " LUNARIO " anzichè calendario. Evoca ricordi del passato legati agli influssi lunari, alla varie fasi crescenti o calanti ed a tutto quello a cui facevano riferimenti i contadini per i loro campi, gli orti, i frutteti ed i ... vigneti per produrre il miglior vino.



    Questo " LUNARIO di BEDONIA 2012 " a fine anno NON lo butterete nel cestino ma lo CONSERVERETE degnamente nella vostra libreria.


    Ciao a tutti.

  • Pantera Rosa

    18/07/2011

    Anch'io ti faccio una domanda
    sono stati erogati contributi pubblici? Se sì quanto?
    Grazie per la risposta

  • Chicchi

    18/07/2011

    Iniziativa lodevole. Appena vengo a Bedonia ne acquisterò una copia e successivamente, lo custodirò con cura tra i ricordi di famiglia.

  • Gigi Cavalli

    18/07/2011

    A Remo: l'idea è stata di Emanuele Mazzadi, Elisa Adorni e Francesco Cavanna, dopodichè siamo stati coinvolti nell'iniziativa io e Claudio Agazzi.

    A Pantera Rosa: come indicato nel post ci siamo autofinanziati.

  • Patrizia

    18/07/2011

    domenica appena arrivata a bedonia ne ho acquistato una coppia e devo dire che merita mi è piaciuta molto dalle foto alla grafica il dialetto che abitando lontano si tende un po' a dimenticare e le nostre classiche ricette che ti mettono un po di malinconia, ma va bene cosi...
    bravi ragazzi ottimo lavoro.

  • Remo Ponzini

    18/07/2011

    Caro Gigi,
    sei sempre attento e sollecito a rispondere ai nostri interrogativi.
    Ma devo riconoscere che ho fatto il furbacchione. Sapevo benissimo chi erano i "responsabili" di questa mirabilia artistica ma volevo che pubblicassi i nomi affinchè, anche i meno attenti agli eventi locali, sapessero e potessero esprimere la loro gratitudine.

    Tu non immagini il piacere che sto provando scrivendo queste poche righe. Sto pensando a quel "tesoretto" di grandissimo valore di cui dispone il nostro paesello. Mi riferisco, ovviamente, non a beni materiali, a quei giovani prodighi che arricchiscono la nostra comunità.
    Ragazze e ragazzi che rinunciano a parte del loro tempo libero per dedicarlo al bene collettivo con spontanea generosità, con genuina dedizione e con gioioso senso civico. Senza fare pesare nulla e senza rinfacciare ad altri il loro operato.
    GRAZIE.

    Ti confesso che la bile che avevo accumulato ieri nell'inveire sul forum contro la casta ha lasciato spazio alla speranza ed a una visione meno tetra del futuro.
    Questi giovani mi hanno dato una ventata di fiducioso entusiasmo. Non conosco ancora Francesco Cavanna ma il suo nome circola sui tuoi siti web. Me lo presenterai alla prima occasione.
    A presto.
    Remo.

  • Odetta

    18/07/2011

    Lodevole lavoro, siete stati tutti quanti magnifici, bravi continuate così anche per il futuro.

  • Davide

    18/07/2011

    Che bello, non ho ancora avuto il piacere di acquistarlo, ma mi sembra proprio un OTTIMO lavoro.
    Complimenti agli autori.

  • Farinelli

    18/07/2011

    Per fortuna che c'è ancora gente che si impegna per amore del proprio paese.
    Non ascoltate le critiche e andate sempre avanti.
    Bravi ragazzi

  • Valebd

    18/07/2011

    Concordo con Remo e con Farinelli.
    Caro Remo sono la prima a dire che un Lunario così non va gettato via a fine 2012... io stessa conservo ancora il calendario pro loco del 2000, erano gli anni in cui ero nel CDA della stessa, e il calendario fu una fatica non indifferente da realizzare, cercare gli sponsor, le foto che anche all'epoca furono messe a disposizione da Bruno Cavalli, le lettere dei bedoniesi e poi anche venderne le copie. Io stessa per qualche giorno avevo dovuto provvedere anche alle foto per gli sponsor e ricordo che girai un bel po' (non avevo ancora la patente all'epoca) Una bella esperienza che ora rivedo prendere la luce.
    Sarà un altro Calendario-Lunario da tenere a ricordo a mo di quadro in casa!

  • Claudio m.

    19/07/2011

    Tutto il materiale accumulato per anni da Bruno Cavalli, Claudio Agazzi, Gigi Cavalli, aggiornato dalle foto, ricerche ed impegno dei nuovi adepti, Elisa, Emanuele e Francesco, trovano degno riconoscimento ora nel Lunario.
    Un "Patto " tra generazioni per la realizzazione di un oggetto altamente simbolico.
    Congratulazioni e buon concorso fotografico sulle frazioni di Bedonia, ideato da Gigi.

  • Giacomo

    19/07/2011

    Sono veramente soddisfatto di avere un fratello. Solo, non mi trovavo bene.
    Chissà che un giorno non ci si possa trovare insieme in un grandioso lunario di valle !
    Io sono un poco avanti con gli anni, ma pronto per una nuova avventura.
    Complimenti e auguri
    "Ar lünariu burg'zan"

  • Elisa ed Emanuele

    19/07/2011

    Grazie a tutti per i bei commenti che danno soddisfazione e voglia di continuare con iniziative simili. E' stata una bellissima esperienza, condivisa con amici: abbiam avuto il solo merito di mettere insieme alcuni frammenti della nostra cultura locale, gia' raccolti da Bruno, Sara, Giannino ecc.
    Un grazie sentito a Claudio Agazzi e Gigi Cavalli che hanno saputo dare le "dritte" giuste per confezionare e lanciare nel modo migliore il lunario.
    Un caro saluto al fratello maggiore, il lunariu burgzan!

  • Marco Biasotti

    19/07/2011

    Preso!
    Veramente bello, ma bello! .....complimenti.

  • Gigi Cavalli

    19/07/2011

    Grazie Marco e nella prossima edizione cercheremo di dare il giusto riconoscimento al buon Carletto... uomo che per Bedonia ha dato e fatto tanto.

  • Claudio m.

    19/07/2011

    Per dimenticanza "Postprandiale" ho omesso le congratualazioni alla Veterrima Plebs di Piero, Alberto ed Altri.
    Ultimi, ma non ultimi, meritano riconoscimento e grazie di cuore i nostri: Sara Lusardi Raffi, Giannino Agazzi del mitico "Val Zirana" (insieme all'indimenticato Flaminio Musa),le nostre inossidabili "Resdure"(cuoche), Mina Cavalli e Daisy Orsi.
    Le ragazze della foto in b.n. alla festa della trota, sotto l'ombrellone sono, da sinistra, Franca Serpagli, la sorella di Franceschino Moglia,.. ?..., la Elena, sorella di Remo Ponzini e la Francesca Mallero
    S.e.O.

  • TEMPESTA

    21/07/2011

    Acquistero' con piacere...il prezzo? non mi interessa!

  • Gigi Cavalli

    26/07/2011

    Da oggi il Lunario 2012 è in vendita anche a Borgotaro presso l'edicola di Nicola Delnevo in via del Teatro.

 

Commenta

Newsletter
Scrivi la somma dei due numeri e poi invia: 14 + 1 =
Accetto Non accetto

(*) Trattamento dei dati personali
Il form messo a disposizione sul sito ha il solo scopo di consentire ai visitatori del sito di publicare post, qualora lo desiderino. La presente informativa riguarda i dati personali inviati dall'utente visitatore al momento della compilazione del form. La informiamo del fatto che i dati che conferirà volontariamente tramite il form verranno tramutati in una email che eventualmente potrà essere conservata all'interno del sistema di ricezione di e-mail utilizzato dal titolare del sito.
Potrai cancellare i tuoi post inviando una tua mail all'indirizzo esvaso@gmail.com
Iscrivendoti alla NEWSLETTER riceverai le novità del sito e i nuovi post - Potrai cancellarti direttamente all'url www.esvaso.it/newsletter.php



Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com