post commenti
  • Spunta la Luna dal monte

    Speravo di vedere ancora il mare e le isolette che emergevano dal Tirreno, invece no, ho dovuto lasciar spazio alla fantasia e a ricordi. L’ultima volta che sono salito sul Monte Orocco era maggio. Questa volta niente colori, niente fiori, solo un’aria fredda e tagliente. Da Gennaio non c’è da aspettarsi di meglio, ma ogni stagione è adatta per cogliere al meglio ciò che la montagna offre.
    Al di sotto le valli del Taro e del Ceno, alle mie spalle l’orizzonte curvilineo del massiccio innevato del Monte Penna, mentre sullo sfondo, a fare capolino sull’ampia conca della Valtaro, la catena montuosa dell’Orsaro.
    Il vento batteva la cima e per fortuna il tramonto non si è fatto attendere, le nuvole e il cielo cambiavano di colore velocemente, a ogni istante, quasi come se il sole avesse fretta di “bagnarsi” in quel mare dietro la montagna. Con la stessa rapidità, ma dalla parte opposta, è poi sbucata la Luna. Sembrava volessero darsi il cambio per non lasciare vuoto il cielo.
    Istanti e dettagli che gratificano la vista. Potrei osservare quel paesaggio mille volte, imparare a memoria qualunque cima, paesino, rientranza, ogni singolo elemento, ma ogni volta, ad ogni occhiata, aggiungo un nuovo particolare, mai visto prima.
    Peccato, nessuna fotografia potrà mai contenere lo stato d’animo di uno sguardo.

2 Commenti

  • Gigi Cavalli

    13/01/2015

    Dimenticavo... sei mesi fa, su quella stessa sommità, rimarcavo la presenza “infausta” di un anemometro da 55 metri, ora non c’è più e tutto è stato accuratamente bonificato.

  • Dolores

    13/01/2015

    Volevo fare un commento su questo bel monte, dai magnifici scenari, ma mi sono accorta(per fortuna)che l'avevo già fatto a maggio! Volevo anche ringraziarti, una volta ancora, Gigi, per quello che scrivi e COME lo fai, mostrando le meraviglie che forse non si vedrà mai...

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 13 + 10 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com