Libri per il loro futuro

Inaugurata una biblioteca a nome del Maestro Renato Cattaneo
Questa mattina, Maria Pina, Nicola e Maria Pia, mi hanno invitato presso la scuola elementare di Bedonia per partecipare insieme ad altri amici e personalità ad una lodevole iniziativa, l’istituzione della biblioteca scolastica intitolata a Renato Cattaneo.

Quella scuola fu inaugurata nel 1972, facevo la seconda elementare. Quanti anni che non entravo in quella che era stata anche la mia classe, sì, sono andato a dargli una sbirciatina. Quanti ricordi, tantissimi, dai compagni, alle maestre, ai bidelli, al segretario Oppici.
Dopodichè sono sceso al piano terreno dove è stata inaugurata la biblioteca, dono della famiglia Cattaneo.

Al di là del nobile gesto mi ha fatto davvero piacere che questa biblioteca sia stata intitolata a Renato e che si trovi proprio all’interno della scuola, perché è anche grazie a lui se oggi il paese dispone di due moderni complessi scolastici (elementari e medie), frutto della sua lungimiranza, in quegli anni era appunto Sindaco del paese.

L’inaugurazione di una biblioteca deve essere sempre considerata un evento, è la fucina del sapere, è il futuro di quei centoventi bambini che ho visto seduti a terra, taluni con la pelle di un altro colore o con il velo sui capelli, tutti attenti e speranzosi di apprendere il proprio domani.

Il video della giornata


La nuova biblioteca



1 Commenti
  1. Roberto

    E la biblioteca comunale? Dai troviamo qualche benefattore anche l', se si aspetta il sindaco!?!?

Commenta

Somma e invia : 6 + 15 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato

Post simili

Il linguaggio delle campane

Un suono antico e da sempre messaggero dei momenti cruciali della vita di paese, oggi come allora

Quel piccolo mondo antico della scuola

Una testimonianza che ci racconta com'era la scuola di un tempo, ma anche di aule, maestre e alunni

Mauro, l'ultimo calzolaio

La storia di Mauro Ponzini, della sua famiglia e dell'ultima bottega bedoniese che riparava le scarpe

I militari a Bedonia

Dalla visita di Mussolini del 14 agosto 1926, ai campi estivi degli anni '60 e '70

Le chiacchiere delle suore

La storia che ripercorre la preparazione del tradizionale dolcetto di carnevale

Lettera a Santa Lucia

Un ricordo di com'era vissuta negli anni '40 questa lunga e magica notte, oggi come ieri con emozione, ma certamente lontana dal consumismo che conosciamo

La scuola di una volta

Un racconto per conoscere da vicino la realtà scolastica del nostro passato, ben diversa da oggi

Cuoche, chef e perpetue

Le origini della nostra cucina vanno ricercate, oltre che nelle terre confinanti, anche in canonica