Stronzi si nasce o si diventa?

L'incontro con persone che già dal saluto inziale si rendono insopportabili
Oggi ho incontrato una persona, una donna per la precisione, anzi ad onor del vero una vera antipatica. Persone ne incontro ogni giorno, di ogni tipo, con diversi caratteri e di diverse condizioni, ma una donna indisponente come questa non mi era ancora successo. Spero che oltre ad essere la prima sia anche l'ultima.

Fiorentina di 50 anni (mal portati). Altezzosa, sgarbata, arrogante, presuntuosa, odiosa e snob. Sembrerebbe difficile trovare tutte queste "virtù" racchiuse in una sola persona, invece la natura non si pone mai limiti.
Cappotto nero, lungo. Occhialoni scuri. Cappellino con spiumazzamento corvino a mò 'Vento nei Capelli'. Inizialmente con guanti di pelle neri, poi unghie decorate con fiorellini di campo. Borsa, neanche a dirlo, straripante di LV.

"Sono una commercialista" ha esordito, "Cerco una casa come dico io, vicina al paese ma isolata, non troppo grande e con un giardino, mi serve per scrivere in santa pace, e oggi ne voglio vedere almeno tre". La mia risposta, credo scontata, è stata: "Signora ha già visto qualcosa sul sito, ha un appuntamento?".

Invece la mia osservazione non dev'essere stata molto scontata visto che ha ribattuto: "No, ma allora lei qui cosa ci sta a fare?". Dopo averle spiegato che non era così facile trovare una casa, almeno con quelle caratteristiche e per quel giorno, ha aggiunto: "Guardi che io sono venuta appositamente da Firenze, oggi voglio vedere delle case, crede che me ne torni a casa senza vederne neanche una non ci penso neanche!". A voi immaginare se l'ho accompagnata oppure no. Dentro di me mi è sorto un dubbio: "Stronzi si nasce o si diventa?".

Ha collaborato a questo post: Marika Bernabò



7 Commenti
  1. ciaosonorita

    Io ho a che fare da 11 anni con bimbi dai 6 agli 11 anni e ti assicuro che, stronzi si diventa, ma fin dalla più tenera età... La mia teoria è che ci sono alcune condizioni socio culturali che accentuano ed esasperano delle caratteristiche proprie di tutti gli esseri umani.... In pratica, l'egocentrismo è qualcosa che permette all''essere vivente di sopravvivere, soprattutto da piccoli quando non si hanno molte armi.... Capita poi che in famiglia, nelle relazioni e a scuola si facciano esperienze che riescono a farti "rivedere" alcune tue posizioni e a relativizzare alcune convinzioni..... Questo nella paggior parte dei casi, poi esiste una bassa percentuale di bimbi che non hanno esperienze di ridimensionamento... di solito famiglia alto borghese immersa in una vita intensa di relazioni e di lavoro con poco spazio mentale per la prole, pochi no alle richieste e una certa capacità, da parte del bimbo, ad estendere i trucchi usati con i genitori per spuntarla sempre anche nei confronti di coetanei e insegnanti...
    Il gioco è fatto..... O questo molcapitato avrà la fortuna di incontrare qualcuno che LO MENI!!! ma fisicamente intendo, o diventerà proprio un perfetto esemplare di homo strunzis!!!

  2. Avril

    Ma è proprio cosi' faticoso fare andare d'accordo le persone..... se tutti apparissimo un pò meno prepotenti e cercassimo di far combaciare noi stessi con le idee degli altri non sarebbe tutto piu' facile?????
    Potrebbe apparire come una sana soluzione... si' ma la specie umana e' fatta per complicarsi la vita... come che diceva quella canzone "cambia il vento ma noi no..."
    ps
    la mia opinione è che si nasce!

  3. ciaosonorita

    Non ti sei fatto affascinare dai possibili guadagni e l'hai spedita.... MITICOOOOOOOOOOOO!!!!!!
    Molto antieconomico, ma mitico comunque..... JPC potrebbe avere varie cose da dire al riguardo... eheheheh.

  4. Grin

    E' l'indifferenza la risposta che più ferisce......

  5. butterfly green

    ...so che da qualsiasi situazione si puà sempre imparare qualcosa...anche semplicemente come non vorremmo mai essere visti dagli altri...

  6. PIPPI70

    Io sono proprio convinta che la verità stia sempre nel mezzo cioè: stronzi un po' si nasce e un po' si diventa. Infatti penso che certe persone l'abbiano proprio nel DNA, per motivi ereditari, culturali e sociali; crescendo poi, affinano la tecnica e diventano dei super stronzi. Ad altri, devo dire, capita che lo diventino con l'età, e gli riesce proprio bene, senza alcun sforzo: ecco, questi sono i peggiori, da schiaffi nei denti! La cosa interessante da sapere potrebbe essere questa: ma questi tipi si renderanno conto di essere odiosi alla maggior parte delle persone? Oppure lo fanno con tale naturalezza che pensano di essere dei dritti? Chi lo saprà mai... Comunque, Esvaso, se ti capiterà di incontrare di nuovo (ne dubito molto) questa "gentile"signora potresti chiederglielo direttamente: MA LEI SIGNORA LO SA DI ESSERE STRONZA?

  7. Little Darling

    Nell'era attuale di stronzi in TV se ne vedono molti, parecchi, una infinità. In politica invece non ci diventano nascono proprio. Esempio: uno che di politica non conosce nulla, lo mettono sul piedistallo, e all'improviso diventa stronzo. Allora tu dici: stonzi ci si diventa? La risposta è no. Quelli ci nascono.

Commenta

Somma e invia : 8 + 7 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato