post commenti
  • Il carnevale bedoniese - Edizione 2010

    Questa mattina nevicava. Il mio primo pensiero è andato alla sfilata del pomeriggio. Invece è andato tutto bene, nonostante la temperatura non sia mai andata oltre lo zero e qualche fiocco di neve si sia mescolato al diluvio di coriandoli.
    Il martedì pomeriggio bedoniese prende sempre vigore, non c’è che dire. Per la qualità e il numero dei carri sempre in crescita; per l’ampio numero di persone che sfilano mascherate; per le scuole che danno un tipico contributo e per il pubblico sempre più entusiasta di assistere a un così bello spettacolo.
    Tutti questi fattori positivi fanno pensare a come migliorare questo evento, troppo ristretto e troppo spesso in balia delle avverse condizioni meteorologiche. Il lavoro è molto, le ore di spettacolo poche e il rischio di vanificare tutto è alto. Un vero peccato per i risultati ottenuti. Dispiace per il gran numero di persone che ci lavorano per mesi, per i contributi pubblici e privati elargiti, per il tempo sottratto a famiglia e lavoro.
    Credo che la formula vada ormai riconsiderata, ovvero ampliare le giornate bedoniesi dedicate al carnevale, almeno a due o tre. Ad esempio riempire la giornata del sabato, al mattino potrebbero sfilare i bambini dell’asilo (anziché al martedì mattino in una Bedonia praticamente deserta); fare due sfilate al sabato pomeriggio, una come anteprima e una il sabato successivo, utilizzando solo i carri di Bedonia e Compiano, mentre quelli di Bardi e Albareto rimarrebbero al martedì, ci sarebbe senza dubbio gente per il paese tutto il giorno, almeno fino a mezzanotte, prima di andare al Palasabione a Borgotaro.
    È solo un’idea, uno dei tanti coriandoli che svolazzavano in Piazza Senatore Micheli.

15 Commenti

  • ValeBD

    17/02/2010

    come non quotarti è sempre uno spettacolo, però sinceramente non so se al sabato prima non la sento, è come andare a togliere la sorpresa al martedi' senza contare che molti vestiti non reggono una sfilata figuriamoci due, di sicuro è vero che toglie molte possibilità a molti di goderselo perche giorno lavorativo.
    al di la di tutto io credo che la vera forza del carnevale bedoniese sia proprio lanon pubblicità. il fatto dicome lo si vive dentro di chi partecipa e chi guarda, rispetto ad altri carnevali ampliamente pubblicizzati e molto piu professional....forse il suo segreto è questo...se diventa uno spettacolo piu professional ho paura perda il suo enorme fascino....

  • Tania

    17/02/2010

    Complimenti a te per le photo e a tutti i ragazzi per l'allegria.....
    W W W il carnevale!!!!!!!!!!!

  • Arlecchino

    17/02/2010

    Vedi ValeBD e' proprio da questa mentalita' chiusa che questo paese deve cambiare!! Ci si lamenta sempre che non c'è niente e siamo portati ad andare via a divertirsi!! Una volta che c'è una cosa che riesce bene, perche' non ripeterla al sabato grasso!! Darebbe la possibilita' a chi lavora di poter finalmente partecipare, qui non si tratta di fare business, ma di fare divertire anche valtaresi e bedoniesi emigrati a Parma e dintorni per lavoro che hanno sempre dentro di loro lo spirito Carnevalesco!! Infatti in tanti vorrebbero vestirsi ma non possono chiedere giornate libere!!
    Io proprio non capisco questa continua reticenza a non volere cambiare per migliorare le cose!!! E poi nessuno ha mire come dici tu professional....

  • vale_bd

    17/02/2010

    credo proprio di essere una delle ultime persone da poter definire a mentalità chiusa, anzi la detesto...la mia per come la vedo,l'ho detta e la penso io non è mentalità chiusa ma salvaguardare la magia che mi regala il marted', do un opinione come la sento io, certo capisco le motivazione perchè sono nella schiera degli emigrati lavorativi e capisco benissimo lo sforzo che si deve se si puo' fare, ma il sabato grasso rovinerebbe la sorpresa del marted',la tradizione, e se la tradizione viene vista come mentalità chiusa sinceramente non so che farci, che poi la si vuol fare il sabato successivo il discorso è diverso, ma il sabato grasso nn è un ripetere, è un iniziare!

  • Pulcinella

    17/02/2010

    Giusto!!! Qui non si tratta del Carnevale Zerbini in contrapposizione al Carnevale Cattaneo ma di una riorganizzazione. Per ora parlano ancora tutti del Borgo!!!

  • Arlecchino

    17/02/2010

    Allora non hai letto bene l'intervento di GG??
    Il sabato grasso sarebbe cosi' strutturato: mattino uscita dei bambini e maestre asilo nido che sarebbero di certo piu' apprezzati durante il normale mercato che non il martedi' mattina dove non c'è nessuno e non ricevono i giusti meriti, anche a quei bambini infatti va dato il momento di gloria vissuto da quelli piu' grandi!!
    Il sabato pomeriggio invece consentirebbe un uscita in piu' per i bambini delle elementari e maestre e loro FANTASTICI vestiti che non sempre tutti riescono a vedere neanche nelle riprese televisive!! Invitando Compiano che ormai da anni, se non dire da sempre, fa splendidi e curati lavori!!
    Il martedi' invece gran finale con la partecipazione di Bardi e Albareto!! E io farei sfilare anche l'asilo nido di Bedonia, non vedo perche' no??
    Se io fossi un amministratore attento e un acuto osservatore saprei bene che molti gruppi mascherati del sabato sono poi dimezzati quando sfilano al martedi' per cui perche' non provare una novita' dal prossimo anno??
    Se fai una organizzazione minima per tempo ti posso assicurare che il sabato pomeriggio sarebbe un successo....

  • Emanuele M.

    17/02/2010

    Anche secondo me è rischioso puntare tutto sul marted'.
    E' vero che ha un fascino "di nicchia", di qualcosa che brucia alla svelta (come "a veccia"), ma come dimenticare quelle tristi edizioni in cui qualche fiocco di neve ha fatto saltare tutto?
    Possiamo permetterci di perdere l'entusiasmo di chi prepara il carnevale bedoniese magari a causa di 1 o 2 anni che potrebbero riuscire male causa maltempo?

    Bella l'idea della sfilata il sabato mattina al mercato di Bedonia (magari gli ambulanti sarebbero un po' meno contenti, con i coriandoli che pioverebbero nei loro banchi): il paese sarebbe già pieno ed una sfilata diventerebbe molto interessante.

    Altra cosa: sarebbe bello cercare di strutturare meglio la settimana grassa del comprensorio, in modo da valorizzare i vari eventi in vallata, magari promuovendo un depliant comune degli eventi: è stato bello, anche il venerd' sera, vedere gente di Borgotaro e Tornolo sfilare a Bedonia, come è bello vedere gente di tutta la valle che corre la Coppa del Sabione il sabato a Borgotaro.

    Il nostro carnevale (di tutta la valle) ha grandi potenzialità: quanta gente c'era sabato sera in coda al Palasabione proveniente da Piacenza, Salsomaggiore, ecc., tutti poi entusiasti di quello che avevano trovato!

    L'unione (con l'organizzazione) fa il divertimento! ;)

  • patrizia

    18/02/2010

    Non mi inserisco nella scelta e nell'organizzazione del programma di Carnevale, mi sento solo di affermare che, se gli enti organizzatori dei vari comuni dell'Alta Valle si mettessero insieme, ci sarebbe un Carnevale meglio di Viareggio e altri.

  • Gigi

    18/02/2010

    Patrizia ti sei mai chiesta perchè questa aggregazione non c'è e nemmeno se ne parla? Il motivo è semplice, ognuno vuole coltivare il proprio orticello e farlo diventare sempre più rigoglioso rispetto a quello del vicino... una cruda realtà, ma è così.
    Mi ripeto per l'ennesima volta, anche sul tema del carnevale, oltre a quello del fungo e del turismo, la nostra è una guerra tra poveri.

  • Bettina

    18/02/2010

    Io (come al solito) sono d'accordo con Gigi, sarebbe bello far diventare il Carnevale Bedoniese sempre più popolato e con più giornate .....così potrei partecipare anch'io visto che ogni anno mi dispero per il fatto che non posso essere presente per impegni di lavoro!!!!!
    p.s.: Gigi almeno tu potevi fare una misera foto al carro dei conigli....sigh! eravamo brutti quest'anno ma una piccola foto!
    dai scherzo....noi comunque ci siamo divertiti un sacco!

  • arturocura@libero.it

    18/02/2010

    Carissimo Gigi, sono ancora una volta a ringraziarti per il tuo lavoro che non è solo "professionale" ( termine riduttivo ) ma "passionale" che è altra cosa. Non entro nel merito delle tue proposizioni su organizzazioni diverse. Mi limito a definire entusiasmante questo "Carnevale in piazza 2010" perchè diverte unendo ironia ad eleganza e perchè è riuscito negli anni ad arricchirsi con estrema semplicità: le partecipazioni dei gruppi provenienti da Albareto, Compiano, Sugremaro, Bardi, Strela, Noveglia ( forse ne scordo qualcuno) non solo rendono la manifestazione assai più ampia numericamente, ma ci regalano ogni volta autentiche sorprese... alcune addirittura strepitose. I ragazzi di Bedonia sono vivaci. hanno ottime idee e ormai hanno dato al "Carnevale in Piazza" quell'imprinting speciale che è stata la molla ormai lontana della sua nascita: Scuola+Adulti in un connubio gioioso, sbrigliato e omogeneo.
    Non scendo in particolari perchè dovrei scrivere un papiro, dico soltanto che per me è stata una gioia degli occhi. Un solo neo organizzativo: la premiazione che ha rallentato a dismisura la marcia dei carri, ma è ormai una faccenda vecchia che dovrà comunque essere rivista. Grazie per le tue foto ma non riesco a togliermi dalla mente la magia assoluta della "Locomotiva" che ha coronato e nobilitato ulteriormente questo carnevale.
    Bravissimi tutti. Indistintamente. Nel video che ho prodotto ( su RTA domenica 21 febbraio ) ho cercato di rendergli omaggio.

  • Gigi

    18/02/2010

    A Bettina: guarda che un paio di foto del carro ci sono, in ogni caso ne ho aggiunto altre due proprio per testimoniare l'originalità del tuo gruppo, ma come potrai immaginare pubblicare tutto era praticamente impossibile.

    Ad Arturo: troppo buono lei.

  • BALANZONE

    18/02/2010

    LA NOTA DAVVERO NEGATIVA DEL CARNEVALE BEDONIESE E' STATO L'ORGANIZZAZIONE DAVVERO PESSIMA PER LA CENA SERALE DEL SABATO NEL LOCALE "CA DU PESTO" DOVE IN MOLTI NON HANNO PAGATO!!! QUESTE SONO FIGURE CHE SAREBBE MEGLIO EVITARE E RIENTRANO IN UN CAMPO CHE VA OLTRE LA MALEDUCAZIONE!!

    SI TRATTA DI VERA INGRATITUDINE VERSO UNO CHE SI E' SEMPRE PRODIGATO NELL'OFFRIRE BERE E PANINI DURANTE LA SFILATA DEL MARTEDI'!!!!!

  • Massimo B.

    18/02/2010

    Voglio farti i complimenti per le foto, a dir poco fantastiche:
    amo i primi piani, perchè esprimono sensazioni, stati d'animo, e tu riesci ad intrappolarli alla grande.
    Uso questo spazio anche per ringraziare tutti quelli che ci sono venuti a vedere, è sempre bellissimo sfilare davanti a tutti quanti

  • Pulcinella

    19/02/2010

    X Balanzone..... a me risulta invece che sia andata in altro modo. Hanno pagato tutti ma qualcuno ha pensato bene di rompere posate, bicchieri, vasi di fiori, ecc ecc..... ci credo che poi saltano i nervi!!!!!!

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 4 + 2 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com