post commenti
  • C'era una volta a Bedonia - La serata

    E chi se lo sarebbe mai aspettato che la sala non fosse abbastanza capiente a contenere tutte le persone che volevano assistere alla proiezione del filmato: “C’era una volta a Bedonia”?
    Penso nessuno e io, vi assicuro, ero tra quelli.
    Si sa, quando sono stuzzicati i ricordi, soprattutto quelli che riguardano il proprio paese, non c’è ostacolo che lo possa impedire.
    Ideare, lavorare e poi presentare questo filmato è stata una soddisfazione infinita. Stesso appagamento morale so che l’ha avuto l’amico Italo Ravenna, fedele braccio destro in grado di superare, gestire e rendere vane le problematiche legate alla post-produzione di una vecchia pellicola.
    Che è stata una serata bene accolta l’ho capito subito, non tanto dal numero delle persone presenti, ma da quello che rivelavano gli sguardi nel veder scorrere le immagini; dai bisbigli sbigottiti scambiati con il vicino di posto; dalle lacrime sui visi di molte persone.
    Il prossimo passo, quello atteso dalla totalità dei presenti in sala, è la versione del filmato in DVD, il mio impegno a realizzarlo già l’ho offerto durante la serata, restiamo solo in attesa del consenso di Massimina Bresadola, autrice delle riprese, mentre la disponibilità di Giovanna Bresadola già c’è. Dopodiché, se tutto andrà come da copione, il DVD sarà proposto come un’iniziativa del “Circolo di Lettura Primo Lagasi”, quindi mirato al sostentamento della nuova Biblioteca Comunale bedoniese e in quella circostanza associare eventualmente una seconda proiezione del filmato.
    A presto quindi, spero con buone notizie.

21 Commenti

  • Giancarlo

    02/01/2013

    E io mi prenoto per la serata bis

  • Stefano Bruschi

    03/01/2013

    Ciao Gigi,
    purtroppo la distanza mi ha impedito di partecipare alla grande serata ...

    Mi è però giunta l'eco del grande successo di pubblico per questa proiezione che, non faccio fatica ad immaginare abbia, evocato figure e ricordi toccanti un pò per tutti.
    Quindi anche se da lontano e pur da assente ringrazio anche le gentili Signore Massimina e Giovanna per questo loro grande gesto di amore verso la comunità bedoniese e mi permetto di inoltrare loro la supplica affinchè acconsentano alla riproduzione del filmato su DVD in modo che anche chi, come me, è stato impedito da motivi di forza maggiore ad essere presente a questa grande "prima" possa godere di tali immagini, tra l'altro anche perchè ho un interesse personale, mi è stato detto infatti che compare anche la mia bisnonna Lisetta ...!
    Grazie Signora Massimina, grazie Signora Giovanna.
    Stefano Bruschi

  • Cristina

    03/01/2013

    Io e la nonna Elvira vogliamo tornare

  • Mingio41

    03/01/2013

    Con piacere ho visto il grande successo che ha avuto " C'era una volta a Bedonia". Molto dispiaciuto per non aver potuto partecipare!!! Spero nel filmato in DVD!!!
    Grazie Gigi e a tutti: g.minoli

  • NDM

    03/01/2013

    E' stata una serata favolosa, dove in un'ora una porzione di paese, giovani e anziani, si sono identificati in un filmato. 60 minuti dove diverse generazioni parlavano la stessa lingua, guardavano quasi con silenzio religioso e con la mano sulla bocca aperta un paese che non c'è più o meglio c'è ancora ma ha subito tante trasformazioni.

    Un plauso a Gigi e Italo per il faticoso lavoro di taglia e cuci, deve aver rischiesto ore di lavoro. L'unico appunto che a mio avviso metterebbe la ciliegina sulla torta sarebbe editare ulteriormente il filmato con fermi immagine sui punti che trovo i più interessanti - il centro del paese, 4/5 secondi su quel ponticello che non c'è più, su quel Pelpirana oggi coperto, sulle poche case all'ingresso del paese.

    Bravissimi e grazie a Giovanna per aver condiviso con il suo paese questo prezioso filmato piuttosto di averlo lasciato chiuso in un cassetto (come invece hanno fatto altri).

    Potrebbe essere un'idea chiedere alla popolazione di raccogliere del materiale di Bedonia di un tempo e farne una mostra d'estate, includendo ovviamente qualche fermo immagine anche di questo filmato. Son certo che oltre alla cartoline che ormai tutti conosciamo, ci sono foto che apprezzerebbero in tanti!

  • Diego

    03/01/2013

    Un filmato ben fatto con una trama e una colonna sonora ben adattata, alla portata di un pubblico di tutte le età come scritto da NDM oltre a essere stata una serata gratuita. Bravo Gigi e bravi tutti.

  • STEFANIA

    03/01/2013

    Ciao Gigi,
    mi ha fatto piacere sapere che la serata " C'era una volta a Bedonia" abbia avuto un grande successo. Mi dispiace non essere stata presente, ma per tutti noi che viviamo
    in altri paesi e citta' diventa difficile partecipare e essere sempre presenti.
    Spero tu possa riproporlo.Forse in una bella sera d'estate.
    Grazie ancora per questo tuo BLOG che ci permette di sentirci un po'a casa.
    BUON ANNO A TUTTI !!!!

  • Alberto Squeri

    03/01/2013

    PORCA PUZZOLA,COSA MI SONO PERSO: ho sentito i commenti entusiasti dei partecipanti ed ho potuto vedere il servizio di video-taro...... veramente bello, coinvolgente ed interessante, d'altronde la forte affluenza di pubblico è stata il biglietto da visita entusiasta della cittadinanza.
    BRAVO GIGI!!!!!

  • Filippo Dell'Amico

    03/01/2013

    Caro Gigi, a titolo personale e non, posso dirti che il filmato che ci hai proposto è stato un enorme successo ed un bellissimo ricordo carico di sentimenti.

    Grazie a Giovanna e alla signora Massimina (con cui ho scoperto di avere un legame di parentela) ho avuto la possibilità di vedere "vivi" i miei bisnonni Teodoro e Caterina Lusardi ripresi proprio da Massimina nel giardino di casa insieme ai miei nonni Agostino e Alfa con una giovanissima mamma Paola...non è possibile descrivere in queste righe l'emozione che ho provato dentro...

    ...e poi vedere intorno a me tante persone che hanno vissuto quell'epoca, in cui Bedonia sembra essere davvero più bella (ma forse solo perchè non l'ho potuta vivere io allora...) persone commosse che rivedevano se stesse o i propri cari, beh...è stato veramente toccante, anzi magico...

    Ci hai detto che presto, con il consenso di Giovanna e Massimina, potresti distribuire un dvd con il filmato che ci hai proposto l'altra sera...io spero che sia prestissimo allora, perchè mi piacerebbe moltissimo rivedere la mia famiglia e tante altre persone e luoghi che oggi, purtroppo, non ci sono più o non sono come allora...

    Grazie di questa straordinaria possibilità a te, a Giovanna e soprattutto a Massimina che, magari chissà, un giorno potrei avere la grande occasione di incontrare...

    Filippo

  • Marco

    03/01/2013

    Un grazie alla signora Massimina ed a Giovanna Bresadola per la disponibilità del filmato privato. Grazie a Gigi ed Italo per il bel montaggio. Sarebbe davvero bello e toccante farlo vedere a coloro che non si possono muovere causa salute od età avanzata, che poi sono i protagonisti ancora viventi del film. Speriamo che si possa realizzare il DVD. E la causa benefica può essere uno stimolo in più. Grazie a tutti per la bella serata emozionante.

  • Luigi

    03/01/2013

    E bravo gigi, dalle foto sembra un ottimo lavoro. Dispiaciuto di non essere stato a Bedonia con voi ma le fotogratie di via Trieste mi hanno ugualmente aperto il cuore ai bei tempi. confido anch'io nel DVD per aver modo di godermi lo spettacolo. bravo e grazie.

  • Marika B

    03/01/2013

    Ringrazio Gigi e Giovanna per averci dato la possibilità di vedere com'era Bedonia tanti anni fa.. è stato ugualmente emozionante anche per noi che non abbiamo vissuto quegli anni e nonostante non siamo riusciti a riconoscere nessuno...
    Sarebbe bello poter avere il dvd del filmato, così da farlo vedere anche a chi non è potuto venire quella sera.

  • Luigi

    03/01/2013

    Gigi se fate un dvd ci terrei molto a comprarne una copia da poter rivedere. E' stato molto toccante vedere persone che ho conosciuto quando ero piccolo e che ricordo ancora, mi ha fatto riaffiorare mille ricordi. Grazie.

  • Piero Rizzi Bianchi

    03/01/2013

    Sono venuto appositamente, caro Gigi, perché me la sentivo che questa "prima visione" sarebbe stata particolarmente carica di emozioni, e così è stato! Si è verificato un "miracolo" piuttosto inusuale per Bedonia, ossia di riunire le aspettative di tutti: complimenti anche per questo...
    Anche se non tutto nel filmato è strettamente bedoniese (ma sarebbe stato davvero un pretendere troppo), tutto è molto autentico, e quindi dotato di spessore e interesse.
    Quel che più mi ha colpito è stato, paradossalmente, notare atteggiamenti e modi di porsi nelle persone molto simili a quelli che sono rimasti nella mia memoria di fine anni '60-inizio anni '70: e ti assicuro che constatare, retrospettivamente, di aver fatto in tempo ad assaporare -seppure da bimbo e ragazzino- lo stile diciamo "pre-contemporaneo" è stato per me un gran regalo, come potrai ben capire conoscendomi.
    Anche per questo, mi associo con molta convinzione alla richiesta rispettosamente avanzata di poter produrre un dvd -acquistabile, in primis, dalle famiglie bedoniesi. Infine, anche se ovviamente non conosco la protagonista Sig. Massimina, vorrei farle i complimenti, in quanto, pur presente in quasi tutta l'ora di filmato, vi risulta sempre spigliata e dotata di una propria eleganza.

  • ValeBD

    04/01/2013

    E' stato come rivedere la propria terra dopo tanto tempo e con commozione; è stato come vederlo per la prima volta con gli occhi di un bambino, sono emozioni che non riesci a descrivere, le immagini ti scorrono nella mente anche nelle ore successive.

    Ti rivedi lì a decifrare le case, a chiederti quali sono quelle di oggi, le persone; fare un tuffo nelle prime Festa della Trota con i padelloni giganti quello è stato da brividi.
    Hai visto mille cartoline della Valtaro di un tempo, ma un filmato che "vive" e "si muove" è un'altra cosa, ti permette di esserci dentro, di viverlo e non sei solo, c'è un intero paese di oggi con te, un'emozione in piu' lo stare tutti insieme e uniti in questo momento.

    Un tuffo nel 1956, "toccando con mano" la Bedonia che non c'è piu', o meglio, è tutta cambiata, ma che alcune tradizioni come la Trota la tengono ancora unita. Quindi posso solo dire grazie a Massimina e Giovanna Bresadola per aver condiviso con noi e averci permesso questa straordinaria visione, Gigi e Italo per avercelo confezionato al meglio.

    Spero davvero nell'uscita di un dvd, che è stata la prima cosa che hanno chiesto i miei genitori quando sono rientrata dalla proiezione, poichè per motivi di salute non hanno potuto assistere. Inoltre sono convinta che i miei cugini emigranti apprezzerebbero molto rivedere la loro Bedonia del tempo. Un mio zio parti' con i i figli per San Francisco proprio in quegli anni!

  • Princy

    04/01/2013

    Molto emozionante vedere la gente, Bedonia, la festa della trota, Montarsiccio, Compiano e Borgotaro negli anni '50.
    Quella sera ho visto lacrime, ho sentito bisbigliare "quello è... quella è la Maria" e ho sentito l'emozione della sala, la gente attenta a riconocere le persone.
    Vorrei prenotarmi, se possibile, se Giovanna e Massimina ne daranno la possibilità, il dvd in ricordo della serata e di quegli anni che più torneranno. Grazie

  • Katia

    04/01/2013

    Grazie Gigi, Giovanna e Italo, la serata di venerdì è stata interessante, piacevole e a tratti anche commovente. Un successo per te Gigi inaspettato ma per me no! Ero certa che i bedoniesi avrebbero partecipato, i vecchi filmati mettono sempre curiosità.... e alla fine anche un velo di malinconia.
    Ho visto la presenza anche di molti giovani e questo è una cosa bella che fà sperare. Sai che io amo tutto ciò che riguarda la storia su Bedonia e mi farebbe molto piacere avere il dvd, spero quindi che la Signora Massimina dia il consenso per la realizzazione.
    Grazie ancora per il vostro lodevole impegno. A presto Katia

  • CRI CRI

    04/01/2013

    Caro Esvaso, questa volta Non ho letto gli altri commenti; se ripeto pazienza, voglio semplicemente dire di getto il mio parere.
    Aspettavo con ansia la serata; come ben sai caro Gigi, io adoro queste scatole dei ricordi e infatti ho pianto di commozione dal' inizio alla fine. Che meraviglia!!!!!! Massimina deve essere stata davvero una ragazza con del carattere, oltre che molto bella!!!!!
    Per la prima volta ho valutato su di me l' impatto di un video e non di una foto e sono rimasta veramente colpita. Mi è sembrato di essere al fianco dei personaggi, ho provato nostalgia vedendo i lori abbracci che magari saran stati unici ( non so quante volte Massimina avrà rivisto la nonna). Questa ragazza non ha fatto visita all' Italia, alle sue origini: ha esplorato la nostra vallata.. Quindi idea eccezionale caro Gigi, grazie a Giovanna e anche ad Italo.
    Mi ha colpito anche il dopo proiezione. Ho sentito una signora chiedere di rivedere la festa della trota perché vi era sua madre da ragazza che sorrideva contenta mentre lei ha solo foto in cui è ritratta seria. Penso che per molti sia stato un bel regalo di Natale... Per me lo è stato.

  • Italo Ravenna

    04/01/2013

    Da parte interessata, voglio solo confermare la bravura di Gigi a confezionare con sapiente eleganza e puntigliosità il materiale avuto da Giovanna. Il lavoro svolto è stato tanto, ma essere presente in sala e sentirsi dire grazie da persone commosse al rivedere persone a volte già scomparse o di cui hanno un vivido ricordo, credetemi da grande soddisfazione. Ringrazio Gigi, per avermi scelto e creduto che potessi dare un mano in questo progetto. Grazie.

  • Piero Rizzi Bianchi

    27/12/2013

    E' passato un anno, ma la soddisfazione per quel bel filmato e relativa serata è ancora in me ben viva...
    Però, mi ricordo anche un particolare che non è da poco, almeno per me: e cioè che le bobine relative al centro di Bedonia non poterono essere inserite nel filmato per un inconveniente tecnico. Mi avevi detto, caro Gigi, che avresti fatto in modo di rimediare: a che punto siamo? Certo che ricuperare immagini "en passant" del centro del nostro amato paese di oltre 50 anni fa, sarebbe oltremodo significativo.

  • Alcide

    07/01/2015

    Bella l'iniziativa della proiezione, avrei voluto esserci, purtroppo dovendo fare solo affidamento sui mezzi pubblici ho sempre qualche problema, mi piacerebbe tornare a Bedonia, prima o poi, quando lo farò, caro Gigi, verro' a romperti le scatole. Ciao continua così, Alcide.

 

Commenta

Accetto Non accetto
Scrivi la somma e invia: 11 + 12 =
Resta aggiornato


Cancellazione POST

Se desideri cancellare e gestire i tuoi post clicca qui ed accedi alla tua area riservata.
Se non utilizzi piu' la mail con cui hai scritto il post che vuoi eliminare contattaci e cercheremo di aiutarti: esvaso@gmail.com