Due passi tra le neve in Val Gotra

Cielo grigio e tutto intorno bianchissimo. La nostra vallata assomiglia ad un gigantesco quadro a tinte delicate, è raffigurata con le sfumature di due soli colori, il bianco e il nero.
E’ nevicato per tre giorni di seguito. Sabato, domenica e lunedì. In paese ce ne sono venti/trenta centimetri, nelle frazioni sessanta, nei passi del Cento Croci, Bocco, Brattello, Tomarlo il manto nevoso sfiora il metro.
Disagi a parte, la neve vista da dietro un vetro appannato, quindi con gli occhi di un bambino, può essere anche meravigliosa. Nessuno ne può disporre, è uno dei tanti giochi della natura. I rumori sono attutiti, gli animali rintanati e i camini sui tetti delle case sbuffano come ciminiere, ricordano i bastimenti del novecento.
E’ tutto un altro mondo, è un mondo silenzioso, ovattato e candido, quasi “magico”.

La Val Gotra...



0 Commenti

Commenta

Somma e invia : 2 + 15 =
Accetto Non accetto


Resta aggiornato